alpadesa
  
Flash news:   Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto L’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Salsano condannato in primo grado dal Tribunale di Avellino Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate

L’attacante Luis Maria Alfageme nuovo tesserato dell’Avellino

Pubblicato in data: 15/1/2019 alle ore:14:41 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

Luis Maria Alfageme è un nuovo tesserato dell’Avellino.

E’ stato formalizzato nella mattinata di oggi l’accordo tra la Calcio Avellino SSD e l’attaccante argentino Luis Alfagame. Il giocatore, svincolatosi dalla Fc Casertana, si è messo subito a disposizione di mister Giovanni Bucaro per la rifinitura pomeridiana.

Fisico da prima punta (190 cm per 90kg) ma con grandi doti di corsa e di movimenti senza palla, Alfageme gioca indistintamente tutti i ruoli dell’attacco. Nato a La Pampa il 17 dicembre 1984, “Alfaturbo” è alla sua prima esperienza nei dilettanti dopo aver collezionato 368 presenze tra serie B e serie C, con 66 goal. Negli ultimi tre anni ha giocato due stagioni a Caserta (bilancio di 69 presenze e 21 goal) intervallate da un campionato a Padova (32 presenze, 3 goal). In Campania ha vestito la maglia del Benevento, dopo un’importante esperienza di 3 anni al Grosseto.

“Il fatto che Luis abbia accettato la nostra proposta è per noi un orgoglio ma anche l’emblema della serietà e della qualità del nostro progetto – ha dichiarato il direttore sportivo Carlo Musaa parlare per lui è la sua carriera. La sua personalità e le sue caratteristiche si andranno ad integrare in uno spogliatoio dalle doti tecniche e caratteriali già considerevoli. L’operazione è stata molto delicata, voglio quindi ringraziare il gruppo Sidigas, la società ed il presidente Claudio Mauriello per la disponibilità ad intavolare e concludere una trattativa tanto complessa quanto importante”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *