alpadesa
  
Flash news:   Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto

Camminata Rosa, in 10mila in marcia per la prevenzione. FOTO

Pubblicato in data: 30/9/2019 alle ore:09:22 • Categoria: AttualitàStampa Articolo
Un fiume in piena tutto colorato di rosa.  Oltre diecimila persone in marcia da Mercogliano ad Avellino nel nome della prevenzione. Si è svolta ieri mattina la VI^ Camminata Rosa che mira a sensibilizzare la prevenzione contro il tumore al seno. Un nuovo strepitoso successo quello dell’Amdos e Amos e di altre numerose associazioni e soprattutto del chirurgo e consigliere regionale Carlo Iannace, responsabile della Brest Unit del Moscati, da sempre cuore pulsante dell’iniziativa che sprona alla cultura della prevenzione e invita a diffondere l’importanza dell’aiuto non solo fisico ma anche psicologico per i malati oncologici.
All’appuntamento presente a Mercogliano anche il presidente della giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca. Hanno partecipato numerosi sindaci, rappresentanti delle istituzioni, dell’Asl di Avellino e dell’azienda ospedaliera Moscati, la presidente del consiglio regionale Rosetta D’Amelio. Al corteo i sindaci Vittorio D’Alessio di Mercogliano e Gianluca Festa di Avellino, passando, tra le altre, per le fasce tricolori di Atripalda Giuseppe Spagnuolo con numerosi amministratori di Ariano Irpino, Monteforte, Contrada, Montefredane, Teora, Villamaina e Cassano Irpino, il consigliere regionale Maurizio Petracca, il Direttore Generale dell’Asl, Maria Morgante, e quello del Moscati, Renato Pizzuti, il consigliere provinciale Caterina Lengua, la senatrice Sandra Lonardo e l’ex deputato Angelo Antonio D’Agostino. «Non ci sono parole – ha dichiarato Iannace al termine della manifestazione che aveva, quest’anno, nell’artista Carmen Pierri la sua madrina – per descrivere l’importanza di questa giornata. Oggi siamo qui a marciare per la vita ma anche per ricordare chi, purtroppo, non ce l’ha fatta ma resta nei nostri cuori. Ci vediamo alla settima edizione».
Ieri è stata anche la prima Camminata Rosa plastic free. Più di temila le borracce “rosa” acquistate dai partecipanti alla giornata il cui ricavato, così come quello dei kit, sarà devoluto interamente al Crom di Mercogliano. Nessuna bottiglietta di plastica e nessun lancio di palloncini sul sagrato della Chiesa del Rosario, però, dive è stata celebrata la Santa Messa dal vescovo Arturo Aiello.
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *