alpadesa
  
sabato 16 gennaio 2021
Flash news:   Sorveglianza rafforzata: il prefetto Spena blinda Atripalda e Solofra dopo gli attentati intimidatori con le bombe carta Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Attentato intimidatorio, pressing sul sindaco delle opposizioni. Landi: ”il tavolo in Prefettura doveva chiederlo lui” Bomba carta in città, Idea Atripalda: “cultura e comunicazione come antidoto alle violenze” Molestie al prete di Atripalda: condannati gli autori Nuovi parcometri ad Atripalda, l’opposizione “Noi Atripalda” boccia il bando: «un spreco per la città» Coronavirus, un nuovo contagio ad Atripalda Bomba carta alla Formaggeria, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “atto vile, bisogna lavorare in sinergia. L’Amministrazione dia vita ad iniziative culturali forti” La formaggeria riapre a 24 ore dal raid, Luca: “Siamo forti, andiamo avanti come se nulla fosse” Esposto per i concorsi a premi in città, scatta la solidarietà bipartisan ad Atripalda

Record di ascolti per la terza e ultima tombolata con Robirò

Pubblicato in data: 5/1/2021 alle ore:14:10 • Categoria: Attualità

Record di ascolti per la terza e ultima tombolata con Robirò, alias Roberto Angiuoli.
L’eclettico personaggio atripaldese architetto, docente e pierre ha per l’ennesima volta attirato la Città e non solo, in un evento aggregativo online per combattere e sconfiggere la solitudine e la disgregazione sociale creata dal covid in queste feste Natalizie.
Il format ha riportato anche inattesi risvolti positivi sul commercio di Atripalda. Le partite iva del Sabato, infatti, si sono proposte volontariamente per offrire doni come premi della tombolata, intuendo l’enorme indotto di visibilità creato dall’evento.
Ma Roberto Angiuoli, non ha tralasciato proprio nulla, invitando artisti ad allietare e diffondere cultura musicale con intermezzi alla trasmissione.
Durante le tre puntate si sono susseguiti il violinista pazzo Felice D’Amico, il sassofonista Mimmo Sax e l’incantevole pianista Gaia Feola che si è esibita proponendo un proprio inedito. Hanno cantato Marco Ruggiero e la famiglia Giovino, ma il vero e proprio boom di ascolti si è registrato, come lo stesso Robirò ha dichiarato durante la diretta, nell’ultima puntata.
Ad aprire la tombolata è stata Magda Raucci, batterista atripaldese di soli 7 anni.
La piccola musicista, visibilmente emozionata nella fase interlocutoria con il conduttore, ha tirato fuori una grinta e una maturità adulta durante la sua esibizione, incantando tutti sulle note di “New year’s day” degli U2.
Prossimo e ultimo appuntamento Natalizio con Robirò il 6 gennaio con il Mercante in Fiera , sempre alle 16.30 rigorosamente online.
Ne vedremo delle belle.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *