Flash news:   Straripamento al Ponte delle Filande, l’Amministrazione Spagnuolo: “Mai visti mezzi in azione il giorno stesso dell’esondazione”. Foto Notte di San Lorenzo al parco archeologico di Abellinum Maltempo, straripa il Fenestrelle all’altezza del Ponte delle Filande: contrada Fellitto allagata e strada chiusa L’Amministrazione punta ad aggiornare l’albo delle associazioni presenti in città La Mantide della Brianza ha truffato anche un 71enne di Atripalda I volontari della Protezione civile di Atripalda in campo la domenica in piazza Umberto I come presidio di sicurezza: parla la delegata Maria Fasano Covid 19, due decessi al Moscati: morta una paziente di 80 anni di Atripalda Lavori di ricostruzione scuola media Masi, l’assessore Labate replica: “da Abc solo falsità” Ad Atripalda è “Baraonda”: l’Amministrazione ha presentato il cartellone degli eventi estivi Il team Eco Evolution Bike in ciclo tour dall’Irpinia alla penisola sorrentina

Viabilità ad Atripalda, intervento per la messa in sicurezza delle strade e di parco Acacie

Pubblicato in data: 20/9/2021 alle ore:14:01 • Categoria: Attualità

Lavori per la messa in sicurezza della viabilità cittadina  e di parco delle Acacie ad Atripalda.
L’amministrazione del sindaco Giuseppe Spagnuolo ha stanziato 8mila euro per «procedere alla riconfigurazione  delle cunette stradali delle strade extra urbane di proprietà comunale compreso la  rimozione e pulizia dei relativi residui del terreno delle aree, compreso lo smaltimento e i relativi oneri , attività connesse al miglioramento della sicurezza stradale».
L’Ente di Piazza Municipio si è rivolto al Mepa non avendo in organico una squadra manutenzione.
L’intervento punta a riconfigurazione  le cunette delle strade rurali di proprietà del comune, dove in alcuni tratti di strade sono quasi intransitabili e molto rischiose per la riduzione della sede stradale, rappresent6ando un serio rischio per la sicurezza stradale. Non poche sono state nei messi scorsi el richieste di interventi da parte dei residenti nelle contrade rurali della cittadina del Sabato.
La richiesta di trattativa diretta sul Mepa è per un intervento straordinario  di riconfigurazione  delle cunette stradali delle strade extra urbane di proprietà comunale compreso la rimozione e pulizia dei relativi residui  di terreno delle aree.
Sono partiti da giorni una serie di altri interventi per il completamento della messa in sicurezza di Parco delle Acacie. Si procederà alla realizzazione di alcune aree per il miglioramento delle attività mercatali per la fiera settimanale del giovedì e dei fruitori del polmone verde di via Ferrovia, attività connesse al miglioramento della sicurezza. Il tutto per l’ importo complessivo di 18mila euro. A disposizione i fondi per l’attività connesse al miglioramento della sicurezza stradale. Un parco finito più volte al centro di polemiche per la scelta dell’amministrazione di ricoprire con catrame le vecchia pavimentazione divenuta in alcuni tratti pericolosa in modo da consentire lo svolgimento in sicurezza del mercato del giovedì.
Infine al via l’affidamento dei lavori, sempre attraverso il Mepa, mediante trattativa privata,  dell’intervento di adeguamento e messa in sicurezza del patrimonio comunale. La messa in sicurezza interesserà  piazza Umberto I, piazza Garibaldi e un’altra area di parco delle Acacie. Nello specifico si procederà alla riqualificazione dell’area che circonda la fontana artistica a ridosso del Monumento ai caduti, i locali artigianali comunali di piazza Garibaldi e i servizi igienici e i locali siti nel parco delle Acacie
A disposizione un contributo concesso al comune del Sabato dal capodipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno di 90.000 euro «per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile” per l’ano corrente.
giorni fa è stato costituito anche l’Ufficio di progettazione e di direzione dei lavori.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.