venerd� 01 marzo 2024
Flash news:   Si presenta il progetto “Circoli Rifugio – Più Corridoi per la Libertà” Oggi presentazione del volume di Lucio Fiore Il sindaco replica così alle accuse dell’opposizione: «Risponderò ai cittadini con i fatti» Quadro dell’Annunciazione, il delegato Barbarisi: «lo riporteremo a casa» Avellino-Catania, al via la prevendita per la gara di mercoledì 6 marzo L’opposizione attacca l’Amministrazione e l’Acm “tra un po’ ha più dipendenti del Comune”. Foto Piazza d’onore per la ciclista Annalisa Albanese alla Gran Fondo Sorrento Scontro in Consiglio sull’approvazione della convenzione per il nuovo segreterio comunale, Musto: “Atripalda merita un full time” A caccia di fondi il Distretto Diffuso del Commercio “ComUnity” “Atripalda che verrà, dialogo con la Città”, l’opposizione domani avvia un confronto

Amministrative 2022, “Atripalda Bene Comune” gioca la carta del sindaco di Chiusano Carmine De Angelis come consulente per i fondi del Pnrr

Pubblicato in data: 28/4/2022 alle ore:09:26 • Categoria: Politica

“Atripalda Bene Comune”, che candida a sindaco Nunzia Battista, gioca la carta del sindaco di Chiusano San Domenico Carmine De Angelis come consulente per i fondi del Pnrr. Si occuperà di progettazione e in caso di vittoria della lista sarà nominato assessore esterno ai finanziamenti Pnrr. Lo ha annunciato in una diretta Facebook sulla pagina del Comitato “Abc” Ermelindo Romano: «Un’efficienza amministrativa» dichiara, promotore della lista.
«In sette anni e mezzo di governo della cittadina di Chiusano sono già stati spesi sul territorio circa 10 milioni – dichiara il sindaco De Angelis -. Attendiamo decreti per progetti ammessi a finanziamento per altri 12 milioni di euro ed abbiamo investimenti grazie all’utilizzo dell’avanzo di amministrazione di quasi un milione e mezzo di euro». La ricetta: «impegno, merito e competenza. Gran parte dei nostri amministratori considerano il meccanismo che per ottenere i finanziamenti bisogna avere la filiera istituzionale ma non è così, La mia disponibilità a collaborare c’è con persone on cui si spossa un principio di meritocrazia e competenza deve essere una chiamata alle armi. Dobbiamo uscire dall’idea che la Regione Campania, con questo governatore, ci sta aiutando. Iniziamo ad alzare un po’ la voce perché l’Irpinia inizierà ad avere più peso se alzerà la voce».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *