Flash news:   Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania Perseguita la ex e la costringe a un rapporto sessuale: in manette stalker 35enne Partono gli avvisi per gli ambulanti morosi del giovedì e si riaccende il dibattito sul ritorno in piazza Battesimo Ginevra Lombardi, auguri Rinnovo del Forum dei Giovani di Atripalda, fissata l’assemblea per l’elezione del nuovo coordinatore. Il delegato Pesca: “ripartiamo insieme con il giusto entusiasmo” Laurea Carmen Gerardo, auguri Le interviste di AtripaldaNews – Questione cinema Ideal, parla l’architetto Raffaele Troncone: «il documento politico di Sinistra Italiana Atripalda è pieno di errori, inesattezze e accuse anche gravi. Con la legge Franceschini presenteremo il progetto di rinascita»

Dario Repole presenta il suo primo cd domani sera per la festa di San Sabino

Pubblicato in data: 14/9/2012 alle ore:10:04 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

dario-repoleDario Repole (foto) presenta il suo primo cd alla festa di San Sabino. Il cantante neomelodico atripaldese, in arte “Dario Fortunato“, a 41 anni corona un sogno e la sua lunga passione per la musica neomelodica napoletana.
Domani sera, sabato 15 settembre, si esibirà infatti in piazza Umberto I, alle 0re 21, pre presentare il suo nuovo disco dal titolo “Quando la musica rinasce“. Canterà per circa 45 minuti prima dell’esibizione di Fabrizio Moro, ben sei canzoni ispirate alla tradizione napoletana. “Racconterò un pò la storia di come è nato questo mio primo cd uscito da due mesi – racconta Dario -. Questo disco l’ho presentato già in alcune serate e feste in Irpinia e nel napoletano. Per me cantare ad Atripalda è il sogno della mia vita che si realizza, ma anche quello di  mia madre. Un’emozione grandissima e ringrazio per la possibilità il Comitato festa di San Sabino. Sono anche un pò emozionato di esibirmi davanti alla mia città. Tutto nasce all’improvviso, grazie a delle amicizie riuscendo così a realizzare dopo tanti anni il mio primo cd. Devo ringraziare anche Dio. Canto infatti da quando avevo sette anni sin dal primo mini festival che si svolse proprio in piazza Umberto I. Poi ho partecipato allo Zecchino d’oro e a tanti concorsi. Ora a 41 anni sono pronto a ripartire con questo primo lavoro, godendomi questo momento sperando sempre di emozionare la gente”. 
Un sogno, quello di diventare cantante per Dario, cullato e portato avanti con tanta umiltà sin da piccolo con la partecipazione a numerosi concorsi canori (Zecchino d’Oro e Mini Festival). A 17 anni partecipa al Festival della Canzone Napoletana prima con il brano inedito “Pechhè ‘sta musica” e poi con il brano “Capri“, vincendo per ben due volte il premio della critica.
Uomo di fede, il sogno di incidere un disco si materializza con il maestro Mino Sabani, autore e compositore di tantissimi napoletani e di quelli presenti nel Cd dal titolo “Quando la musica rinasce” : dieci canzoni inedite suonate con il gruppo Remedios  tra cui Batticuore, Capri, Come me manche, Datte na regolata, La bella addormentata, Le valige pronte già, non vivo senza te, Pecchè sta musica, Te voglio cu me, Vattene via.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. AUGURI DARIO! SPERO CHE ATRIPALDA TI ACCOLGA NEL MODO MIGLIORE!

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it