alpadesa
  
domenica 22 settembre 2019
Flash news:   Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO

A fuoco auto proprietario del Masà, paura nel locale di via De Conciliis. Presenti molti atripaldesi

Pubblicato in data: 29/3/2010 alle ore:10:02 • Categoria: CronacaStampa Articolo

vigili-del-fuocoIncendiata ieri notte, intorno alla ore 24, l’auto del proprietario del “Masà”, che era parcheggiata accanto all’uscita di sicurezza del locale.
Attimi di paura e tensione nel ristorante-pizzeria ubicato nel pieno centro di Avellino, tra il corso Vittorio Emanuele e via De Conciliis.
Nel locale notturno si stava svolgendo una serata di balli latino-americani alla quale stavano prendendo parte anche numerosi atripaldesi. Attimi di paura per il fumo denso.
A scopo precauzionale il locale è stato fatto evacuare: all’interno si stava svolgendo una festa alla quale aveva preso parte almeno un centinaio di persone. Secondo quanto emerso, ignoti avrebbero imbevuto di liquido infiammabile un cartone per poi posizionarlo sotto la vettura. Dai primi accertamenti dovrebbe trattarsi di un attentato incendiario.
A scongiurare il peggio, il tempestivo intervento dei Vigili del fuoco (foto).
Le indagini sono condotte dai carabinieri del Comando provinciale di Avellino. Si indaga sull’ipotesi di racket.
Il proprietario è stato sentito dai militari: avrebbe riferito di non aver ricevuto minacce o richieste estorsive.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *