alpadesa
  
Flash news:   Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei L’Avellino travolge la Casertana: 3-1 il finale Si chiude la controversia giudiziaria tra il Comune di Atripalda e la Ingino Spa dopo che il Tar di Salerno dà ragione all’azienda agroalimentare Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.273. In Campania nuovo record Coronavirus, aumentano i contagi in Irpinia: 91 i nuovi casi. Ad Atripalda 3 i positivi Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: da lunedì 26 ottobre bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti domenica e festivi Coronavirus, cresce la paura ad Atripalda per i nuovi casi: parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “contagio alunni non c’è motivo di allarme”

Litiga con il gestore di un bar sulla Variante e schianta la propria auto nella vetrata del locale

Pubblicato in data: 17/4/2010 alle ore:09:48 • Categoria: Cronaca

bar varianteIntorno alle ore 22:30 di ieri sera, un uomo di 45 anni e residente ad Avellino ha scaraventato la propria autovettura Lancia Ypsilon contro la porta a vetri del bar “Primos” di Atripalda (foto), da poco inaugurato e ubicato sulla Variante 7bis.
La collisione tra l’autovettura e la porta a vetri del locale ha mandato completamente in frantumi quest’ultima, causando un bel danno anche al veicolo.
Fortunatamente, delle dieci persone che erano all’interno del locale, nessuna ha riportato lesioni.
Il conducente dell’autovettura è stato invece bar variante_trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino per le medicazioni del caso e l’accertamento del tasso alcolemico. I risultati sono stati 8 giorni di prognosi per delle ferite lacero contuse al capo e un tasso di alcol nel sangue pari allo zero.
Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della Stazione di Atripalda, che hanno provveduto a generalizzare compiutamente l’autore del gesto ed ascoltando i testimoni anche al fine di risalire a quale possa essere stato il movente che abbia spinto l’uomo avellinese a compiere un simile gesto. I militari hanno scoperto che, nello stesso pomeriggio di ieri, vi sarebbe stato un alterco tra i gestori del bar e l’uomo di Avellino. Pare che l’uomo, dichiaratamente pittore di professione, fosse stato da quelli allontanato in malo modo, tanto da fargli nascere quel rancore che l’ha motivato, nella serata di ieri, a compiere il gesto. Per questo, l’uomo è stato deferito in stato di libertà per il reato di danneggiamento aggravato e l’autovettura è stata sottoposta a sequestro.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *