alpadesa
  
Flash news:   Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

Suv sfonda ringhiera di Rampa San Pasquale e si schianta dopo un volo di sette metri. Guarda il Fotoservizio

Pubblicato in data: 13/5/2010 alle ore:18:37 • Categoria: Cronaca

auto31Suv sfonda la ringhiera e fa un volo di oltre sette metri da rampa San Pasquale. Attimi di panico in pieno centro città nel primo pomeriggio di oggi quando un Suv si è schiantato a pochi passi dall’ingresso del pub “Quo Vadis”. Alla guida S.R., noto ingegnere atripaldese che ha perso il controllo dell’auto uscendo dal parcheggio per disabili a lui riservato (l’ingegnere ha, infatti, lo studio proprio nel palazzo antistante). L’uomo, soccorso immediatamente dai sanitari del 118, è stato portato all’Ospedale Moscati: le sue condizioni non sono gravi.
auto1 L’auto, un Ssangyong Actyon, ha tranciato oltre il parapetto ed un lampione della pubblica illuminazione, inoltre, anche le tubature del gas di palazzo Lazzerini. «Abbiamo pensato a una scossa di terremoto, l’impatto è stato violentissimo e, poi, il forte odore di gas ci ha fatto pensare ad una possibile esplosione», queste le parole di un’inquilina del primo piano non ha appena udito il boato. 
Sul posto sono giunti immediatamente i Vigili del Fuoco, i Carabinieri della locale Stazione e gli agenti della Polizia Municipale per i rilievi del caso. 
I dipendenti comunali e dell’Utc hanno provveduto a transennare la zona e a chiudere l’erogazione del gas.

incidente san pasquale 00
 
 
 
auto7

auto6

 

 

incidente san pasquale 01

 

 

 

 

 

 

 

 

 

130520102865

 

 

 

 

 

 

 

 

 

auto5

 

 

incidente san pasquale 02incidente san pasquale 03incidente san pasquale 04incidente san pasquale 05

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

…….

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Così non va – Sosta selvaggia e disagi alla circolazione stradale

Dopo il grave incidente di giovedì pomeriggio in Rampa San Pasquale è polemica in città. Numerosi cittadini lamentano la scarsa presenza Read more

Il Monumento ai Caduti di piazza Umberto I restituito alla città. Guarda il Video

Il Monumento ai Caduti di piazza Umberto I restituito alla città. Con una cerimonia ufficiale lo storico monumento atripaldese, realizzato Read more

Taglio del nastro questa mattina per il Monumento ai Caduti di piazza Umberto I

Taglio del nastro questa mattina per il Monumento ai Caduti dopo il restauro che ha interessato l'intera struttura. Lo storico Read more

Così non va – Furgone investe cane in piazza Umberto I, un cittadino: “Maggiore attenzione lì giocano tanti bambini”

"Scrivo in merito ad un grave fatto accaduto ieri sera in piazza ad Atripalda. Un furgone di un'attività situata sulla Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *