alpadesa
  
Flash news:   Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto

Cuore e grinta, la Sidigas Hs Atripalda trionfa in rimonta nel tie break

Pubblicato in data: 4/4/2013 alle ore:09:44 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

atripalda-padovaBatte forte il cuore dei (solo 700) tifosi della Sidigas Hs Atripalda. Sotto 2-0 Cazzaniga e compagni ribaltano il match risorgendo ogni volta che parevano sepolti, anche nel tie break (da 6-1 a 15-12). Il merito è di un gruppo di lottatori che non si arrende alle difficoltà. De Paola in campo dopo la frattura al setto nasale schiaccia e mura protetto dalla mascherina, Bassi è l’uomo in più dei primi due set, capace di murare e sporcare palloni costruendo file di mattoni sulla rete. Dall’altra parte Rosso è in serata di super grazia, eppure non basteranno 27 punti a dare la vittoria ai suoi.

Mrdak è l’opposto titolare in avvio di partita, Padova si affida a Vedovotto che sigla i due punti dei mille in carriera e trascina i compagni; sul 24-22 la possibilità per i biancoverdi di andare 1-0 ma gli arbitri, in serata no, danno il via ad una serie di errori che, pur non incidendo, rovineranno lo spettacolo. Padova annulla due set-ball, Atripalda solo uno e cede 24-26. Anche nel secondo set è battaglia sotto rete, grande equilibrio e nel finale Rosso e Giannotti sembrano indirizzare le sorti dell’incontro, il primo presente a tutto campo in attacco e difesa, il secondo con schiacciate decisive. Sotto 2-0 Atripalda è un pugile suonato ma con ancora energie da spendere. Cazzaniga entra dal terzo set e in un battibaleno ne mette a terra 9, punti di un vantaggio che dal 16-15 Atripalda non perderà più. 1-2 nei set per Padova ma la gara è appena cominciata. Il quarto è sfida nella sfida tra i palleggiatori, Mattera smista bene su Salgado e le bande visto il calo di Giannotti, Scappaticcio alterna Cazzaniga e Di Marco; De Paola in difesa non fa cadere nulla, Cortina dà garanzie in ricezione, nei punti clou Libraro trova sempre una soluzione; tutto ciò per descrivere il batti e ribatti che dal 23-23 tiene col fiato sospeso il Del Mauro: Cazzaniga annulla un match point, l’altro lo sbaglia Rosso, a quel punto “Virus” non darà più scampo al sestetto patavino siglando il 29-27. Da cardiopalma il tie break, pronti via e Padova è avanti 6-1, inizia la rimonta, fatta di battute precise e pochi errori, di Candellaro che resta stoicamente in campo nonostante sia in ripresa da un infortunio, di Di Marco che mura e attacca a ripetizione, mentre in casa Padova i nervi sono a fior di pelle. Partita in pugno ormai per la Sidigas Hs che chiude tra il pubblico in visibilio, mentre in casa Padova si scatena un po’ di parapiglia che potrebbe avere ripercussioni a referto.
Domenica al Palafabris si gioca gara 4, Atripalda è avanti nella serie 2 a 1. La partita sarà trasmessa in diretta da Rai Sport 1.

SIDIGAS HS ATRIPALDA – TONAZZO PADOVA 3-2 (24-26, 25-27, 25-20, 29-27, 15-12)

SIDIGAS HS ATRIPALDA: Cazzaniga 20, Candellaro 3, Di Marco 16, Cortina (L), Scappaticcio 3, De Paola 9, Izzo, Libraro 16, Mrdak 10, Bassi 6. Non entrati Gabriele, Cavaccini, D’angelo. All. Totire.

TONAZZO PADOVA: Leonardi 3, Moretti 2, Vedovotto 21, Volpato 4, Giannotti 11, Balaso (L), Rosso 27, Mattera 3, Garghella, Salgado 11. Non entrati Pedron, Maniero. All. Schiavon. ARBITRI: Pignataro, Valeriani. NOTE – durata set: 31′, 33′, 25′, 34′, 17′; tot: 140′.
atripalda-padova1

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *