alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, un nuovo contagiato ad Atripalda Biblioteca comunale ancora chiusa, “Idea Atripalda” incalza l’Amministrazione Spagnuolo Caccia ai contribuenti morosi di Imu, Tari e altre tasse comunali ad Atripalda Manutenzione stradale e parcheggio via Gramsci, sbloccati i fondi dalla Giunta Spagnuolo Arriva la proroga ad Atripalda per la presentazione della domanda per l’accesso ai voucher alimentari Sorveglianza rafforzata: il prefetto Spena blinda Atripalda e Solofra dopo gli attentati intimidatori con le bombe carta Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Attentato intimidatorio, pressing sul sindaco delle opposizioni. Landi: ”il tavolo in Prefettura doveva chiederlo lui” Bomba carta in città, Idea Atripalda: “cultura e comunicazione come antidoto alle violenze” Molestie al prete di Atripalda: condannati gli autori

Primarie centrosinistra, discreta affluenza al seggio atripaldese. Alle ore 13 hanno votato 160 persone. Fotoservizio

Pubblicato in data: 1/3/2015 alle ore:16:09 • Categoria: Politica

Primarie centrosinistra 2015, n1Seggi aperti da questa mattina per le primarie del centrosinistra per designare il candidato presidente alla Regione Campania che dovrà sfidare a maggio l’uscente Stefano Caldoro.
Discreta affluenza in città al seggio allestito nell’ex sala consiliare di piazza Sparavigna, che funziona sia per gli elettori di Atripalda che per quelli di Manocalzati.
Alle ore 13 hanno votato 160 elettori con a tratti anche file. Presidente del seggio elettorale atripaldese è Emanuela Auriemma (Pd9, con il vicepresidente e scrutatore Silvano Casillo (Psi) e l’altro scrutatore Costantino Pesca (Pd).
In sala lo stato maggiore dei democrat cittadini, dal vicesindaco Luigi Tuccia, l’ex assessore Tony Troisi con Pasquale Penza, il segretario cittadino Gerardo Malavena  e tanti altri ancora. Hanno votato questa mattina anche la deputata Pd Valentina Paris e l’ex onorevole Alberta De Simone.
Al voto (dalle ore 8 alle ore 21) possono accedere tutti i cittadini che hanno compiuto 16 anni. Chi voterà dovrà avere con sé un documento di identità e la tessera elettorale. E’ previsto un contributo di 2 euro per le spese organizzative che pagheranno solo i non iscritti al Pd.
Primarie centrosinistra 2015, n2Sulla scheda che verrà consegnata bisognerà barrare il nome del candidato scelto. Dopo ben quattro rinvii sono tre i candidati che si contenderanno il posto da Governatore per il centrosinistra: si tratta dell’europarlamentare Pd Andrea Cozzolino, l’ex sindaco di Salerno Vincenzo De Luca e il parlamentare del Psi Marco Di Lello. Nei giorni scorsi si sono invece ritirati dalla competizione prima l’onorevole Gennaro Migliore (Pd) seguito dalla rinuncia del candidato di Idv Nello Di Nardo.

Primarie centrosinistra 2015, n3I risultati delle primarie saranno resi noti già questa sera dopo le 22.Un banco di prova atteso per il Pd campano dopo i quattro rinvii e le accuse di possibili irregolarità e brogli piovute da più parti con l’invito dello scrittore Roberto Saviano agli elettori del centrosinistra a disertare i 620 seggi in Campania.
Per quanto riguarda i vari schieramenti in campo, il gruppo che si riconosce intorno al vicesindaco, che è anche rappresentante di lista di Cozzolino, sostengono l’europarlamentare «l’ho votato alle Europee di cinque anni fa e anche questa volta. E’ una persona che rispetto e merita il mio modesto contributo».
Primarie centrosinistra 2015, TucciaStessa cosa per l’ex assessore Tony Troisi:«sosteniamo Cozzolino perché lo riteniamo in grado di governare la Regione Campania con capacità e serietà, avendo già ricoperto il ruolo di assessore regionale con ottimi risultati. L’ex sindaco di Salerno invece non si doveva dimettere da capo dell’opposizione quando fu sconfitto da Caldoro, lasciando a quest’ultimo vita facilissima in questi anni di consiliatura regionale».
Più vicini all’ex sindaco di Salerno invece l’area che si riconosce intorno all’ex senatore Enzo De Luca.
Primarie centrosinistra 2015, TroisiPrimarie centrosinistra 2015, Fabiola SciosciaPrimarie centrosinistra 2015, n5 Primarie centrosinistra 2015, n4

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

6 risposte a “Primarie centrosinistra, discreta affluenza al seggio atripaldese. Alle ore 13 hanno votato 160 persone. Fotoservizio”

  1. hyrpino ha detto:

    vedi queste foto…ed hai chiara la risposta alla domanda: perchè atripalda è ridotta cosi’????……ps: la ASSESSORA Scioscia è la stessa consigliera comunale che con Prezioso erano riferimento di FINI?……Prezioso è andato a votare?….credo di si , perchè per la provincia ha già votato Tuccia……..ad Atripalda una volta la sinistra era il Cav Loffredo, Sabino Narciso…..Biagio Venezia……

  2. elettore assente ha detto:

    Fanno foto di gruppo e non si preoccupano che gli elettori disertano le urna.

  3. ARTURO ha detto:

    Grande affluenza.
    Meditate gente, meditate.

  4. Anto io ha detto:

    Ad Atripalda il Pd alle prossime elezioni prenderà una mazzata storica che ricorderanno per tutta la vita.

  5. ARTURO ha detto:

    FLOP VERIFICATOSI.
    OTTIMO IL RISULTATO CAMPANO SU DE LUCA.

  6. ENzo ha detto:

    CHE FINE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *