alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, il contagio non si ferma: altri 4 casi ad Atripalda. In provincia sono 187 i positivi Farmer Market di Atripalda, ok alla gestione annuale Tamponi drive-in, l’Asl attiva 5 postazioni fisse in Irpinia Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 247 contagi in Irpinia La Giunta Spagnuolo approva il progetto di fattibilità tecnico economica per i lavori di ristrutturazione del campo sportivo comunale “Valleverde” in erbetta sintetica. Il sindaco: “un intervento importante” Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.994 con i morti che salgono a 221. In Campania nuovo record Coronavirus, un nuovo caso ad Atripalda e 93 in Irpinia Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia

Detenzione di arma, assolto pregiudicato atripaldese

Pubblicato in data: 20/5/2015 alle ore:16:02 • Categoria: Cronaca
tribunale-av-ingressoNel gennaio del 2013, nel corso di un servizio di controllo del territorio, i carabinieri di Atripalda avevano denunciato a piede libero M. C., 38enne pluripregiudicato  atripaldese, perché trovato in possesso di un paio di forbici disgiunte. Invero i militi avevano rinvenuto le due lame a seguito di perquisizione personale ed avevano provveduto al sequestro delle stessa e alla successiva denuncia del pluripregiudicato per il reato di cui all’art. 4 della legge 110/75. Dopo circa 2 anni di processo, il Tribunale monocratico di Avellino – accogliendo in pieno la tesi della difesa del giovane atripaldese, affidata all’avvocato penalista Mauro Alvino, ha mandato assolto con formula piena il pregiudicato 38enne.
Invero il 38enne era ben noto alle forze dell’ordine e già in passato si era reso protagonista di detenzione di arma e di diversi episodi di violenza.

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *