alpadesa
  
domenica 29 marzo 2020
Flash news:   L’atripaldese Eva Alvino nominata Vice console di Miami negli Usa: le congratulazioni del sindaco Giuseppe Spagnuolo Coronavirus, altri due casi ad Ariano ed uno ad Avella. I contagiati salgono a 209 Coronavirus, domani sera si recupera la disinfezione straordinaria delle strade e sanificazione marciapiedi di Atripalda Coronavirus, 17 le persone positive oggi in provincia. I contagiati salgono a 207 Coronavirus, superati i diecimila morti in Italia Coronavirus, «Sulla stessa Terra»: diario di un virus di “Idea Atripalda” Ventilatori polmonari donati all’ospedale Moscati di Avellino dal Gruppo Orizzonti Coronavirus, 7 i casi positivi in provincia oggi. I contagiati salgono a 190 in Irpinia Coronavirus, Papa Francesco da una piazza San Pietro deserta: “nessuno si salva da solo” Coronavirus, 969 morti in un solo giorno: mai così tanti

Detiene illegalmente fucile e munizioni: nei guai 65enne atripaldese

Pubblicato in data: 23/6/2017 alle ore:13:18 • Categoria: CronacaStampa Articolo

 

I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria una persona ritenuta responsabile di detenzione illegale di armi. In particolare, i militari della Stazione di Atripalda, nel procedere ai predetti controlli, constatavano la detenzione di un fucile calibro 24 e relativo munizionamento, in tutto senza le necessarie autorizzazioni di polizia. Nei confronti della citata persona, 65enne del luogo, scattava pertanto la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. Quanto illegalmente detenuto è stato sottoposto a sequestro.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *