alpadesa
  
Flash news:   40° anniversario del terremoto in Irpinia, il vescovo Aiello: “Alle 19:34 il suono delle campane delle chiese in memoria delle vittime” Coronavirus, in Campania da mercoledì 25 novembre si torna in classe per l’Infanzia e prime classi della Primaria 40° anniversario del terremoto in Irpinia: i Carabinieri commemorano le vittime del sisma e i caduti dell’Arma. VIDEO Coronavirus, 4 nuovi contagiati ad Atripalda e 79 positivi in Irpinia Coronavirus, il cordoglio della Misericordia di Atripalda per la scomparsa di Michele Gismondi Coronavirus, primo decesso ad Atripalda: muore per il virus volontario della Misericordia e della Protezione civile. Il cordoglio del sindaco Alvanite a quarant’anni dal sisma, lettera aperta di Antonio Vitiello: «Attendiamo ancora una “scossa” positiva per il quartiere» Terremoto in Irpinia, il ricordo dei Vigili del Fuoco a quarant’anni dalla tragedia. FOTO “94 secondi di terrore – Atripalda 23/11/1980”: il video di quei momenti a quarant’anni dalla tragedia che scosse l’Irpinia. VIDEO Il Papa ricorda il sisma dell’80 in Irpinia: “Ferita ancora non rimarginata”

Gioso Tirone annuncia il ritorno del “Torneo Calcistico Stracittadino” ad Atripalda

Pubblicato in data: 31/1/2020 alle ore:14:57 • Categoria: Calcio, Sport

Tanto tuonò che piovve, ovvero che si rigiocherà. Tante sono state le sollecitazioni, gli attestati di stima e di incoraggiamento da costringere alla resa lo storico organizzatore del famoso e mai dimenticato “Torneo Calcistico Stracittadino” atripaldese.

Infatti, l’amico e sportivo Generoso Tirone, Gioso per gli amici e familiari, valutati i pro e i contro ha deciso di far riprendere il cammino al tanto amato e desiderato “Torneo”.

Ci siamo, l’anno 2020 sarà l’anno buono, dopo le belle ed esaltanti Edizioni dei fantastici 10 anni dal 1974 al 1984 e ripreso dopo 27 anni con le Edizioni del 2011 e 2012. Pur se le due ultime edizioni gli lasciarono l’amaro in bocca, al punto da dichiarare chiusa tale manifestazione.

Infatti i giovani partecipanti non riuscirono a recepire il “vero” senso della Manifestazione, alla pari degli “anziani” che non furono capaci di inculcare loro lo spirito puramente sportivo, di divertimento e di socializzazione che in passato ha contraddistinto lo “Stracittadino”.

Ci auguriamo che sia i giovani che i meno giovani e le donne vi partecipano con lo “spirito” giusto seguendo il filone della “Sportività – Ricreatività – Socializzazione”, visto che il Torneo avrà come traccia conduttrice “DIVERTIAMOCI  INSIEME”. Saranno coinvolti tutti coloro che avranno voglia di divertirsi dando due calci ad un pallone. Giovani e meno giovani, donne iniziate ad allenarvi, il terreno del Campo Sportivo “Valleverde” per alcuni giorni sarà tutto vostro.

Aspettiamo con ansia le novità regolamentari che il “deus ex machina” Gioso Tirone sta elaborando e che ci fornirà in tempi brevi.

Da parte nostra auguriamo all’amico Gioso Tirone buon lavoro e siamo sicuri che dal suo “cilindro” tirerà fuori delle belle novità e farà trascorrere delle giornate di vera “festa sportiva”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *