sabato 24 febbraio 2024
Flash news:   L’appello di Luigi De Magistris e Omar Suleiman da “Fortapàsc”: “Stop al genocidio in Palestina” Imbrattata ancora una volta la fontana di piazza a Umberto Chiuso fino al 6 marzo l’ufficio postale centrale di Atripalda Assemblea del Distretto Diffuso del Commercio “ComUnity Dramma sul lavoro alla Stellantis di Pratola Serra: morto operaio di 52 anni di Acerra Scandone, parte la Play-In Gold Debutto stagionale domenica per i ciclisti del team Eco Evolution Bike Avellino: dopo la vittoria nel derby trasferta contro il Monterosi Luigi De Magistris e Omar Suleiman a “Fortapàsc” per parlare di pace Riapre stasera dopo tre mesi “Jack Old Pub” nel ricordo di Giuseppe Nazzaro

“Artisti in Piazzetta” fa il bis: domenica la collettiva d’arte di Laika

Pubblicato in data: 27/5/2022 alle ore:09:45 • Categoria: Cultura

Grazie al successo segnato da una grande affluenza per l’evento del 10 aprile, domenica 29 maggio ritorna “Collettiva in Piazzetta”. Dopo l’esordio presso la chiesa di San Nicola da Tolentino, questa volta l’appuntamento è in strada. In pieno stile Laika.

L’arte nei suoi più svariati applicativi in una mostra a cielo aperto, ad ingresso libero. L’appuntamento è per domenica 29 maggio presso la Piazzetta degli Artisti ad Atripalda (nei pressi di piazza G. Garibaldi, nel centro storico), a partire dalle ore 10.00 fino alle 17.00.

“Collettiva in piazzetta”, questo il nome dell’iniziativa lanciata dall’associazione culturale Laika. Undici artisti per svariate forme di arte: partecipano Mr. Francese, Lucia Saldutti, Japanese, Sarah Limone, Andrea Matarazzo, Andrea Russo, Gianluca Iki Avella, Iodio e Lemar, Mrs Riot, Puntogcollage. Le opere spaziano dalla pittura a olio, al fumetto, ai disegni per tattoo, oltre a incisioni e sculture.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *