sabato 25 giugno 2022
Flash news:   Amministrative 2022, prima riunione per la Giunta del sindaco Paolo Spagnuolo: stanziati fondi per le giostrine Amministrative 2022: Musto, Nazzaro e Palladino replicano alle accuse del sindaco uscente: «Nessun festeggiamento da parte nostra!» Amministrative 2022, è il giorno d’insediamento della nuova Giunta al Comune di Atripalda Ampliato durante l’estate il servizio di pattugliamento serale della Polizia municipale di Atripalda Musica all’aperto, il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza: sarà consentita fino all’una di notte Amministrative 2022, il sindaco comincia dalla promozione e punta ai gemellaggi con Praiano e Positano “Il miglio verde”, domenica 26 Acli e associazioni per la giornata di tutela ambientale ad Alvanite Amministrative 2022, veleni nel post voto. Il sindaco uscente Giuseppe Spagnuolo: «Deluso e amareggiato per quella foto di tre consiglieri esultanti» Tanti fedeli domenica sera ad Atripalda per la processione del Corpus Domini. Foto Amministrative 2022, il sindaco di Atripalda convoca il Consiglio comunale d’insediamento per lunedì 27 giugno

Amministrative 2022, Nunzia Battista presenta la lista “Atripalda Bene Comune”: «Noi in campo per la rinascita». Foto

Pubblicato in data: 30/5/2022 alle ore:10:11 • Categoria: Politica

«Abbiamo già presentato la lista attraverso i social con video dei candidati ma stasera è l’occasione per stare tutti insieme e presentarci ai cittadini». A parlare è Nunzia Battista che ieri sera con i candidati della civica “Atripalda bene Comune” ha incontrato gli atripaldesi. E’ lei che sfida il duo pd Spagnuolo lanciando un appello: «ai cittadini che vogliono essere parte della rinascita, artefici del nuovo benessere per tutti, che vogliono vedere realizzate le loro più belle visioni del futuro. Noi siamo in campo! E lo siamo davvero con l’orgoglio che sento a guidare un gruppo di candidati veri, capaci, normali e contemporaneamente speciali».
Manda una stoccata anche a Sinistra Italiana Atripalda: «Peccato che il livore non lasci spazio alcuno alla ragione e che questi sentimenti siano suscitati dalla inattesa constatazione che in fondo il panorama può fare a meno dalla propria sagoma sbiadita. Sono loro quelli che 5 anni fa hanno portato acqua al mulino di chi dopo meno di un anno li ha costretti alla resa scelta indotta dalla completa noncuranza di cui erano oggetto. Ogni scelta va rispettata ma preghiamo ognuno di evitare di offendere ritenendosi, a dire il vero con grande presunzione, il nuovo e il bello ma dimenticando di essere anche stati a pieno titolo parte di quelle amministrazioni che il declino lo hanno favorito».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.