Flash news:   Danneggiata l’auto di don Luca Monti parroco della chiesa madre di Atripalda Atripalda, Bacoli e Santa Lucia di Serino fanno squadra per la valorizzazione e promozione turistica dei territori Efficientamento energetico per la scuola primaria “Edmondo De Amicis” e la biblioteca comunale “Leopoldo Cassese” Atto vandalico all’auto del ds De Vito dopo la sconfitta a Messina: il comunicato dell’Us Avellino Nuovo presidente all’associazione di mutua assistenza “L’Indipendente” Festeggiamenti San Sabino 2023, tornano i focaroni nelle contrade: la Giunta fissa le modalità di autorizzazione semplificata Addio a Giovanni Romito, oggi il settimo nella chiesa madre Laurea specialistica alla Sapienza di Roma per la dottoressa Francesca Trezza Arrestato 43enne di Atripalda per “tentato furto aggravato” Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco anche ad Atripalda

Commercio in lutto ad Atripalda per la scomparsa di Consiglia Capaldo Del Mauro. Il sindaco: «simbolo positivo della nostra comunità»

Pubblicato in data: 12/9/2022 alle ore:09:30 • Categoria: Cronaca

«La comunità atripaldese perde un altro decano del commercio cittadino». Cordoglio e lacrime ieri pomeriggio ai funerali di Consiglia Capaldo Del Mauro, titolare di un negozio di ottica in via Aversa, nel cuore del centro della cittadina del Sabato, appartenente alla nota famiglia di imprenditori di Atripalda.
A parlare è il sindaco Paolo Spagnuolo che esprime a nome della città il dolore per la scomparsa. «Appartiene per antonomasia a quella famiglia che rappresenta il commercio ad Atripalda, la famiglia Capaldo». Consiglia era la sorella dell’ex sindaco Gerardo e lascia i fratelli Pellegrino, Gianpaolo, Sergio, Mario, Mirella, Annamaria e Brunella.
«Ogni generazione si è rivolta alla professionalità della signora Consiglia per quanto riguardo gli occhiali – ricorda la fascia tricolore -. Tutti la ricordiamo nel momento di particolare brillantezza, quando era seduta lì nel negozio, dietro la scrivania, sempre sorridente ed elegante. Una donna dotata di una grande femminilità e simpatia. Una grande commerciante che riusciva con la sua affabilità a fidelizzare il cliente. Un punto di riferimento per Atripalda anche da fuori città. Per la nostra comunità rappresenta sempre più l’esigenza di sforzarci per avere fermo l’orgoglio e il senso di appartenenza alla città. Lo sforzo è di ricordare sempre queste persone che nel modo migliore hanno rappresentato la nostra città. Grazie a loro si continuerà a mantenere vivo il senso di comunità. Possono e debbono assurgere a simboli positivi della nostra comunità».
I funerali ieri pomeriggio presso la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire. Dolore per i figli Massimiliano e Giampiero, le nuore Gaetana Alvino e Stefania Bilotto, i cari nipoti Luigi, Maria Pia, Gian Marco e Simone.
Alla famiglia Capaldo-Del Mauro, giungano le più sentite condoglianze da parte della redazione e proprietà di AtripaldaNews.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.