venerd� 21 giugno 2024
Flash news:   Ponte delle Filande, si assembrano le travi metalliche: a luglio l’apertura Finanziato il progetto di realizzazione di un nuovo asilo nido in via Adamo Furto in una tabaccheria di via Appia: rubati i Gratta e Vinci “Amarsi Ancora“: la nuova campagna abbonamenti dell’Us Avellino 1912 Presentata “L’Irpinia Corre”, la gara podistica che si tiene ad Atripalda domenica 23 giugno. Foto Atripalda, finisce in carcere il 30enne denunciato dai Carabinieri per aver provocato danni a veicoli e automobilisti Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2

False dichiarazioni al Giudice: assolta 45enne atripaldese

Pubblicato in data: 16/9/2022 alle ore:13:04 • Categoria: Cronaca

A.S. 45 enne atripaldese è stata assolta dall’accusa di aver reso false dichiarazioni in un processo civile relativo all’affidamento del suo figlio minore. L a donna, nel luglio 2018, in una udienza dinanzi al Presidente della sezione Civile del Tribunale di Avellino dott. Pellecchia , aveva dichiarato un reddito personale relativo all’anno 2017 di € 11.000. Da accertamenti effettuati dalla agenzia delle entrate di Avellino, invece, risultava per  lo stesso anno di riferimento un reddito di 13000 euro. Rinviata a giudizio dal gip del tribunale di Avellino, la donna difesa nel processo dai suoi legali di fiducia Sabino Rotondi  e Gerardo De Vinco, è stata mandata assolta per non aver commesso il fatto, dal Giudice Monocratico del Tribunale Penale di Avellino dott. Gennaro Lezzi. In dibattimento, la difesa dell’atripaldese è riuscita a dimostrare che alla data del 3 luglio 2018, giorno in cui l’imputata rese la dichiarazione al Presidente Pellecchia, non era ancora scaduto il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi per le persone fisiche. Difatti a norma dell’art 1 comma 932 della legge n.205 del 2017, tale termine nell’anno 2018, scadeva il 31 ottobre, per cui la dichiarazione resa dalla signora andava riferita all’anno 2016 e non al 2017.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *