mercoled� 22 maggio 2024
Flash news:   Campagna controlli “Fiume Sicuro” rivela gravi irregolarità ambientali Operai al lavoro nel parco pubblico di San Gregorio per la manutenzione dopo le polemiche Concluso ieri il Giubileo Mariano di Montevergine. Foto Playoff serie C: domani sera l’Avellino a Catania Giro-E 2024, sulle strade della Campania numerosi ciclisti irpini Festeggiamenti Sant’Antonio, ieri sera alzata del Pannetto in piazza Umberto La Squadra Mobile arresta un 38enne di Atripalda truffatore seriale Green Volley Atripalda, l’Under 14 è campione regionale Truccate in piazza ad Atripalda contro la violenza di genere. Foto Grande successo per la X edizione del Premio Internazionale San Valentino-Città di Atripalda 2024. Foto

Accusato di omissione di soccorso: atripaldese prosciolto

Pubblicato in data: 1/5/2024 alle ore:22:18 • Categoria: Cronaca

Nel febbraio del 2023 si era verificato un sinistro stradale nel territorio della Cittadina del Sabato a seguito del quale un pedone aveva riportato delle lesioni guaribili in 10 giorni; inoltre il malcapitato aveva sporto successivamente denuncia per il reato di omissione di soccorso ai danni del conducente dell’autoveicolo che, dopo il sinistro, si sarebbe dato alla fuga.

Proprio a seguito delle indagini, condotte dalla P.G. operante presso la Procura della Repubblica di Avellino, e grazie anche all’aiuto di alcuni testimoni presenti nel momento del sinistro, il conducente dell’autovettura veniva identificato in C.S., 49enne atripaldese.
All’esito dell’avviso di conclusione delle indagini ex art. 415-bis, C.S., assistito dal proprio legale di fiducia l’avv. Mauro Alvino, si sottoponeva ad interrogatorio dando la sua versione dei fatti.
Successivamente il 49enne atripaldese veniva tratto a giudizio innanzi al Tribunale Monocratico di Avellino – in persona della dr.ssa Rega – per rispondere del reato di omissione di soccorso ex art. 189 comma 7 del Codice della Strada.
Oggi, a seguito dell’udienza pre-dibattimentale, il Tribunale Monocratico di Avellino ha accolto in pieno la tesi difensiva esposta dall’avv. Mauro Alvino ed ha emesso sentenza di non luogo a procedere nei confronti del 49enne atripaldese, ritenendo l’insussistenza del fatto.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *