mercoled� 17 aprile 2024
Flash news:   Tragedia in via Appia, ventottenne di Mugnano muore stroncato da un infarto dopo una cena Restituzione deleghe Mazzariello, l’ex sindaco attacca: «l’amministrazione non ha visione e progettualità» Francesco Mazzariello restituisce le deleghe ai Lavori Pubblici e al Pnrr nelle mani del sindaco Paolo Spagnuolo La Scandone sconfitta a Piazza Armerina Avellino-Benevento, stasera lo stadio “Partenio-Lombardi” è sold out L’atripaldese Tonia Romano si ritira dall’Isola dei Famosi Un pozzo del tardo medioevo e una tegola con sigillo in lingua osca emergono dai saggi archeologici lungo rampa San Pasquale Aperto il cantiere di riqualificazione della fontana artistica di piazzetta Garibaldi Al via la prevendita del big match Avellino-Benevento Fiamme ad Atripalda in un’azienda che si occupa di riciclaggio di rifiuti

Trasferimento mercato, nuove tensioni tra Amministrazione ed ambulanti

Pubblicato in data: 26/1/2010 alle ore:15:35 • Categoria: Attualità

immag0087Trasferimento mercato del giovedì, ancora lontano l’accordo tra Amministrazione comunale e sindacati degli ambulanti per completare lo spostamento di tutte le bancarelle a Parco della Acacie-via San Lorenzo. Nell’incontro di venerdì scorso a Palazzo di città (vedi foto) sono emerse forti divergenze tra i rappresentanti delle associazioni sindacali e l’assessore delegato al commercio Elio Di Pietro sulla bozza del “Regolamento comunale per il commercio al dettaglio su aree pubbliche” redatta dal IV° settore.
immag0086Il regolamento ora sarà sottoposto all’attenzione della commissione consiliare e poi portato a discussione nel parlamentino cittadino. Oltre all’assessore Elio Di Pietro, per l’amministrazione presenti il comandante della Polizia Municipale Carmine Colantuoni ed il tecnico dell’Utc Felice De Ciccio che ha redatto le planimetrie ed il componente della commissione consiliare Antonio Iannaccone. Per i commercianti invece al tavolo il presidente di “AssoCiAGerardo Iannaccone, il rappresentante di Unimpresa Rino Bilotto e Giuseppe Innocente e Luigi Matarazzo per ConfCommercio.
Per Giuseppe Innocente di Confcommercio: «La bozza così com’è non va bene. Il comune ancora una volta si è presentato alla riunione con la documentazione non pronta. Aspettiamo la nuova bozza. Restiamo convinti che il mercato a via San Lorenzo sia destinato a morire».
Per Rino Bilotto di Unimpresa infine: «L’Amminisrazione comunale ancora una volta tende a confondere le idee sul trasferimento del mercato.Non hanno ancora le necessarie autorizzazioni. Se venisse per l’ennesima volta l’Asl ed i Nas con una nuova ispezione, l’area non verrebbe considerata idonea.
immag0088Non hanno ancora le idee chiare sul regolamento che dovrebbe disciplinare il mercato, è quindi stanno tentando in modo confuso di far ricadere sulle organizzazioni sindacali responsabilità che noi non possiamo prenderci, ma che sono di esclusiva competenza del comune».

immag00811
immag0080

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *