mercoled� 22 maggio 2024
Flash news:   Campagna controlli “Fiume Sicuro” rivela gravi irregolarità ambientali Operai al lavoro nel parco pubblico di San Gregorio per la manutenzione dopo le polemiche Concluso ieri il Giubileo Mariano di Montevergine. Foto Playoff serie C: domani sera l’Avellino a Catania Giro-E 2024, sulle strade della Campania numerosi ciclisti irpini Festeggiamenti Sant’Antonio, ieri sera alzata del Pannetto in piazza Umberto La Squadra Mobile arresta un 38enne di Atripalda truffatore seriale Green Volley Atripalda, l’Under 14 è campione regionale Truccate in piazza ad Atripalda contro la violenza di genere. Foto Grande successo per la X edizione del Premio Internazionale San Valentino-Città di Atripalda 2024. Foto

Lavoratori Fma e Tecnostampi in presidio sotto Prefettura e Comune

Pubblicato in data: 24/2/2010 alle ore:13:43 • Categoria: Attualità

fma_protesta_operaiDoppio presidio questa mattina dei lavoratori della Fma e della Tecnostampi.
I lavoratori e sindacati della Fma di Pratola Serra (foto) hanno effettuato un sit-in sotto la Prefettura in attesa di un confronto con il Prefetto Ennio Blasco dopo gli scontri e le polemiche dei giorni precedenti. Le proteste degli operai continuano per la presenza delle Forze dell’Ordine e per il blitz dell’altro giorno che ha disperso il presidio davanti i cancelli dello stabilimento di Pratola Serra dove, intanto la tensione è tornata sotto il livello di guardia ma le forze dell’ordine restano vigili.
tecnostampiGli operai della Tecnostampi di Pianodardine (foto) hanno invece protestato dinanzi al Comune di Avellino per richiedere un incontro con il sindaco Galasso.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *