alpadesa
  
Flash news:   Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro

Clara Curto è il nuovo segretario comunale di Atripalda

Pubblicato in data: 15/3/2010 alle ore:10:24 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

laurenzano-curtoClara Curto (nella foto con il sindaco) è il nuovo segretario comunale di Atripalda.
Il sindaco Aldo Laurenzano pochi minuti fa ha firmato il decreto di nomina fino alla fine del mandato amministrativo.
La dottoressa Curto prende così il posto del dottor Fraire, trasferitosi al comune di Avezzano. L’incarico avrà una durata di due anni.
La Curto nelle ultime settimane aveva già provveduto a ricoprire temporaneamente tale incarico, prendendo parte alle riunioni di giunta e di consiglio comunale. 
Avvocato, nubile è stata negli anni segretario comunale di San Michele di Serino, Parolise, Summonte e Ospedaletto d’Alpinolo. In corsa c’era anche l’atripaldese Stefania Urciuoli. Ma il primo cittadino ha preferito la dottoressa Curto.
clara-curto1«La decisione di nominare la dottoressa Curto quale nuovo segretario generale è arrivata al termine di un lungo confronto che ha coinvolto tutta la maggioranza consiliare – spiega il primo cittadino Aldo Laurenzanoabbiamo esaminato le varie candidature, basandoci non soltanto sui curricula, ma anche sulle relazioni di servizio dei sindaci dei comuni presso cui i candidati avevano maturato esperienze lavorative e lo stato di servizio presso la Prefettura di Avellino. La dott.ssa Curto può contare su un curriculum vitae di prim’ordine non solo dal punto di vista della formazione professionale, ma anche per quanto riguarda le esperienze lavorative maturate negli ultimi venti anni di carriera. Inoltre, la sua nomina è stata favorita da altri aspetti non di secondo piano, legati all’ambiente lavorativo e alla necessità di dare continuità all’azione amministrativa e non bloccare i tantissimi progetti avviati dalla nostra Amministrazione comunale. Per quanto riguarda il primo aspetto, tutti i dipendenti comunali hanno mostrato il loro massimo gradimento per la Curto, con la quale hanno instaurato immediatamente un rapporto personale e lavorativo ottimo. Nessuno poteva garantire, in secondo luogo, maggiore continuità all’azione amministrativa della stessa Curto che aveva già sostituito con polso fermo e competenza in varie occasioni Fraire, sia nella gestione delle giunte che dei consigli comunali. Infine, proprio questo suo feeling con l’ambiente comunale e la conoscenza delle problematiche principali che vive il nostro Ente, ci permetterà di non bloccare i progetti in essere e di ridurre al minimo il naturale rallentamento delle attività che comporta la sostituzione in corso d’opera di un segretario comunale».
La dott.ssa Curto è stata segretario dell’Unione di Comuni “Hyrpinia mirabilis” e “Terre dei Filangieri”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 4,40 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *