alpadesa
  
domenica 17 febbraio 2019
Flash news:   Atto vandalico alla targa del Gruppo Scout Agesci Atripalda 1: ricoperta da scritte offensive Lutto Picone, addio al papà del vice comandante dei vigili Sabino Cinema Ideal, sul futuro restano le distanze tra eredi e Comune. Il sindaco: «proviamo insieme se c’è la volontà di collaborazione a dar vita ad un polo culturale. Io non accantonerei la legge Franceschini» Brutto incidente sulla Variante: centauro in gravi condizioni Vucinic: “amareggiati e dispiaciuti ma fare tesoro degli aspetti positivi” Final Eight: la Sidigas Scandone si ferma ai quarti Tre anni senza mister Alberto Matarazzo, il ricordo della Green Volley Atripalda Cinema Ideal, sul futuro dibattito pubblico questo pomeriggio. Ettore Troncone: «Bisogna trovare un accordo sul vincolo di destinazione d’uso. Sono saltati i finanziamenti, così non si può più andare avanti» Sbanda con l’auto e finisce contro una saracinesca lungo via Fiume Evade dai domiciliari: 35enne denunciata dai Carabinieri di Atripalda

Mercato del giovedì tra denunce e disagi. La “Prosidea” ricorre al Tar di Salerno

Pubblicato in data: 22/6/2010 alle ore:15:48 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

mercato-riunito1Mercato del giovedì tra denunce di disagi e ricorsi al Tar di Salerno.
Ad oltre un mese dall’accorpamento della fiera settimanale nella nuova area di Parco delle Acacie e via San Lorenzo non si placano le polemiche.
Oltre alla denuncia della Filt Cgil di Avellino, la mancanza di parcheggi nella zona di svolgimento della fiera, traffico in tilt con lunghe file in via Ferrovia, spazi troppo stretti tra una bancarella e l’altra in via San Lorenzo, carenza di bagni pubblici e vie di fuga rappresentano i nodi che l’Amministrazione comunale sta tentando di sciogliere con l’istituzione di una navetta di collegamento e una convenzione per la gestione del parcheggio antistante l’ex macello comunale di Avellino.
Non mancano i litigi tra gli ambulanti che soffrono la nuova sistemazione, tanto che più di una volta si è dovuto ricorrere all’intervenuto dei Vigili urbani per sedare gli animi più accesi.
Protestano anche le aziende private che operano in via San Lorenzo e che occupano una quarantina di persone. Qui la chiusura della strada il giovedì mattina, riduce le attività ostacolando il carico e lo scarico delle merci.
Da qui la decisione della “Prosidea Spa” di presentare ricorso al Tar di Salerno contro l’Amministrazione comunale per la nuova ubicazione della fiera. Il ricorso al Tar è contro l’ordinanza di chiusura al traffico di parte di via San Lorenzo. La richiesta di sospensiva immediata del provvedimento è stata presentata dal prof. Avv. Enzo Maria Marenghi, è basata sul grave danno economico che il gruppo starebbe subendo a causa della chiusura al traffico della strada.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *