alpadesa
  
domenica 31 maggio 2020
Flash news:   Polemiche movida avellinese, don Fabio si rivolge agli assenti: “grazie per essere giovani di senso” Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Movida ad Avellino, “IDEA Atripalda“ contro il sindaco Gianluca Festa: “chieda scusa e si dimetta” «Atripalda la città dei Mercanti», presentato ieri in Comune il video pormozionale. Il sindaco: “ripartiamo uniti accogliendo le persone che vengono da fuori in tutta sicurezza”. FOTO “Oggi è il tuo nome, auguri Antonello” dallo zio Gabriele De Masi Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 «Atripalda riparte, riparti da Atripalda»: questa mattina al Comune conferenza stampa per rilanciare il Commercio in città. VIDEO Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una

A’Potea, nuovo logo per l’associazione musicale culturale no profit

Pubblicato in data: 28/6/2010 alle ore:09:29 • Categoria: Attualità

apoteaL’associazione musicale culturale A’Potea presenta il nuovo logo realizzato, come il precedente, da Antonella Alvino. L’associazione, regolarmente iscritta all’albo delle associazioni del Comune di Atripalda e della Provincia di Avellino, è nata nel 2005 dall’idea di un gruppo di amici con lo scopo di coinvolgere i coetanei a partecipare attivamente alla vita culturale cittadina attraverso le modalità e i mezzi possibili. Finora A’Potea ha organizzato e collaborato alla realizzazione di eventi quali: il Primo Maggio, le Notti bianche di AssoCia, l’Halph Marathon diretta da Irpinia Corre, l’iniziativa nazionale M’illumino di meno, la raccolta firme contro la privatizzazione dell’acqua e il festival Segnali. Le iniziative dell’associazione mirano dunque alla diffusione della cultura, intesa in tutte le sue forme, dalla musica all’arte, dallo sport a dibattiti su temi di attualità, con la creazione di eventi visti non solo dal punto di vista del momento dell’accrescimento intellettuale individuale ma anche come momento di socializzazione, in un territorio come il nostro, quello irpino, ricco di iniziative ed entusiasmo, ma povero di opportunità concrete. Una forte voglia di cambiamento quest’anno caratterizza i soci che, dopo aver eletto il nuovo direttivo, stanno lavorando all’organizzazione della quinta edizione del festival Segnali, uno dei pochi eventi che anima l’estate atripaldese povera di eventi degni di congrua partecipazione, oltre ai tornei di calcio e alle feste patronali. Nonostante le non poche difficoltà organizzative ed economiche, la manifestazione si svolgerà nei giorni 27,28,29 e 30 agosto nella Villa Comunale. Saranno quattro giorni di musica, mostre artistiche, sport ed attività ludiche per i bambini e ragazzi. Si spera, come sempre, nel coinvolgimento di tutti, partendo dalle generazioni ultime e più spaesate, per arrivare ad un target quanto più ampio possibile attraverso le diverse attività proposte. Inoltre non va dimenticato che grazie a questo evento nomi importanti del panorama musicale italiano contemporaneo hanno la possibilità di conoscere ed apprezzare la realtà locale.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
I tuoi anniversari nella rubrica “Giorni Felici”

Anniversari, culle, matrimoni, compleanni: in questa pagina puoi leggere tutti i tuoi annunci, corredati da foto e frasi. Festeggia anche Read more

Cordoglio in città per la scomparsa di Arturo Roca

Cordoglio in città per la scomparsa di Arturo Roca. L'ex dipendente comunale, 70 anni, in pensione da diverso tempo, è Read more

Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo”

«Scarsità di fondi e difficoltà ad individuare le persone giuste cui affidare il rilancio e la cura dei beni archeologici: Read more

“Atripalda, cinema sotto le stelle” in Piazzetta degli Artisti da giovedì sera

L’organizzazione della rassegna  cinematografica farà da sfondo e da intrattenimento all’estate atripaldese, da luglio ad agosto. In particolare il Comune Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *