gioved� 20 giugno 2024
Flash news:   Ponte delle Filande, si assembrano le travi metalliche: a luglio l’apertura Finanziato il progetto di realizzazione di un nuovo asilo nido in via Adamo Furto in una tabaccheria di via Appia: rubati i Gratta e Vinci “Amarsi Ancora“: la nuova campagna abbonamenti dell’Us Avellino 1912 Presentata “L’Irpinia Corre”, la gara podistica che si tiene ad Atripalda domenica 23 giugno. Foto Atripalda, finisce in carcere il 30enne denunciato dai Carabinieri per aver provocato danni a veicoli e automobilisti Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2

Edilizia sostenibile, al Cfs formazione per costruzioni di abitazioni green

Pubblicato in data: 14/6/2011 alle ore:15:46 • Categoria: Attualità

scuola-edile-cfsUna due giorni formativa all’insegna dell’edilizia sostenibile. Lunedì 20 e martedì 21 giugno, al Centro per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Avellino con sede in via San Lorenzo ad Atripalda, la didattica di settore per formare esperti in riferimento alle problematiche energetiche ed ambientali. Skill tecnici utilizzabili in house in attività di progettazione e consulenza per la costruzione di edifici green dall’alta qualità abitativa. Per la formazione degli operatori, scenderà in Irpinia CasaClima di Bolzano: una delle più importanti strutture pubbliche su scala nazionale che si occupa della certificazione energetica degli edifici. Ad oggi, l’agenzia ha certificato oltre 2500 immobili, distribuiti su tutto il territorio italiano, e collabora con numerosi partner del settore, aziende ed istituzioni sia in Italia che all’estero.
L’equipe tecnica di CasaClima fornirà ai partecipanti un bagaglio di conoscenza altamente qualificato sulle questioni energetiche e ambientali. Background professionale utilizzabile poi in attività di progettazione e consulenza. Aperto ad ingegneri, arichitetti, geometri ed imprenditori, l’insegnamento tecnico si compone nell’insieme di 4 sessioni didattiche che spaziano attraverso molteplici materie di studio. La prima d’introduzione con argomenti riguardanti, ad esempio, la protezione climatica ambientale, l’energia e sviluppo, i prodotti e la rete CasaClima. Mentre le altre dedicate ai temi dei fondamenti di fisica applicata e isolamento termico. Focus anche sull’analisi degli elementi strutturali e sull’impiantistica. Numerosi gli elementi oggetto di approfondimento: dal concetto di benesse abitativo alla sostenibilità nell’edilizia, alla scelta dei materiali costruttivi fino all’efficienza energetica dei fabbricati. Sotto esame, inoltre, i principi di trasporto di calore, le caratteristiche termotecniche degli elementi costruttivi ed anche anche le metodologie migliori per la costruzione di tetti, solai, pareti esterne e ponti termici. Spazio infine alle fonti energetiche ed ai sistemi di approviggionamento termico.
Un percorso formativo di grande interesse professionale in linea con la recente partnership tra Eco Green Plus e Cfs irpino. L’ente bilaterale stringe, infatti, una collaborazione con l’Associazione avellinese che ha lo scopo di promuovere la cultura del risparmio energetico nelle sue varie applicazioni. Un sodalizio in nome dell’eco-compatibilità che, sostanzialmente, servirà a sviluppare, in ambito locale, interventi idonei sull’asset energia-clima nel macrosettore delle biocostruzioni. Dialogo che prende il via dall’esigenza sempre più crescente di costruire in maniera sostenibile, risparmiando energia e così rispettando l’ambiente circostante. L’obiettivo è ambizioso. Introdurre in Irpinia, in un contesto attuale caratterizzato dalla costante riduzione delle riserve di petrolio e gas, un nuovo ed innovativo modello di edilizia residenziale in grado di coniugare il viver sano con l’alto risparmio energetico.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *