alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.994 con i morti che salgono a 221. In Campania nuovo record Coronavirus, un nuovo caso ad Atripalda e 93 in Irpinia Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei L’Avellino travolge la Casertana: 3-1 il finale Si chiude la controversia giudiziaria tra il Comune di Atripalda e la Ingino Spa dopo che il Tar di Salerno dà ragione all’azienda agroalimentare Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.273. In Campania nuovo record Coronavirus, aumentano i contagi in Irpinia: 91 i nuovi casi. Ad Atripalda 3 i positivi

Accordo Fiat-Suzuki, motori multijet alla Fma di Pratola Serra

Pubblicato in data: 28/6/2011 alle ore:07:36 • Categoria: Attualità

fma-2Buone notizie per la Fma di Pratola Serra. Dopo i colloqui con la famiglia Suzuki, guidata dal presidente Osamu, la Fiat e la casa giapponese hanno raggiunto un accordo per l’utilizzo del motore diesel 1600 cc Multijet, uno dei più riusciti nella storia del Lingotto. La collaborazione con Suzuki prevede l’utilizzo da parte del costruttore giapponese del motore Powertrain a partire dal 2013 su un nuovo modello che sarà assemblato in Ungheria. 
Il motore diesel 1600 verrà prodotto da Fiat Powertrain nello stabilimento di Pratola Serra e questo – sottolinea l’Ugl campana – permetterà di aumentare i giorni lavorativi nello stabilimento ormai da tempo in paralisi. Una grossa boccata d’ossigeno, un segnale di fiducia verso un impianto la cui professionalità peraltro non è mai stata in discussione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *