alpadesa
  
Flash news:   Vincenzo Aquino chiama le Misericordie irpine ad una svolta storica Atripalda Volley, domani presentazione ufficiale nella Sala Consiliare di Atripalda “Ripianti-Amo”, cinque nuovi alberelli in Piazzetta degli Artisti al posto di quello rubato. Foto Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone

Lavori via Tufarole, strada asfaltata e regimentazione acque piovane. Presto una rotatoria fissa

Pubblicato in data: 2/7/2011 alle ore:10:08 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

incrocio-tufarole-6Procedono i lavori in via Tufarole. Completato il rifacimento del manto di asfalto, la segnaletica orizzontale e le barriere di cemento per la raccolta e la regimentazione delle acque piovane. I lavori, avviati nei mesi scorsi dall’ente provinciale e coordinati dal geometra della Provincia Gerardo Fusco, si avviano alla conclusione, a breve sarà installata anche una rotatoria al fine di rendere l’incrocio più sicuro, «Grazie all’impegno della Provincia abbiamo fatto notevoli passi avanti – commenta Antonio Landolfi, presidente del Comitato di Quartiere Appia -. Il muro di cinta in prossimità dell’azienda Irpinia Recuperi, i tombini per la raccolta dell’acqua, la bitumazione della strada e ora la rotatoria: rappresentano internventi necessari volti a rendere più sicuro e incrocio-tufarole-1vivibile il nostro quartiere». A giorni si provvederà, infatti, alla creazione della rotatoria fissa (nella foto i punti tratteggiati) per la messa in sicurezza dell’incrocio, «Nei prossimi mesi, invece, toccherà alla bretella di collegamento tra le contrade Novesoldi e Santissimo – conclude Landolfi -. Mi auguro che anche il Comune i futuro ci stia vicino, al momento abbiamo raccolto l’interessamento della Provincia».  

incrocio-tufarole-3incrocio-tufarole-5

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *