alpadesa
  
Flash news:   Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto

Accusa malore e tampona auto in coda, muore 56enne atripaldese

Pubblicato in data: 1/10/2011 alle ore:20:37 • Categoria: CronacaStampa Articolo

incidente-av2Non ce l’ha fatta Antonio Corbo, un 56enne atripaldese che alla guida di una Fiat Punto in via Francesco Tedesco, ha accusato prima un malore e poi ha impattato violentemente su un’auto in fila al semaforo.
Il tragico incidente è accaduto questa sera intorno alle 18.30. A quanto pare l’uomo, sposato e residente in via Tufarole, ha accusato un forte malore al petto, forse un infarto fulminante, che gli ha impedito di frenare la corsa dell’auto, una Fiat Punto.  Tre le auto rimaste coinvolte nell’incidente.
Sul posto è giunta immediatamente un’ ambulanza del pronto soccorso del 118: i medici, muniti di defibrillatore, ha provato invano a rianimare l’uomo.
Impegnati sul luogo i carabinieri della locale stazione, la Polstrada ed i vigili urbani che hanno provveduto a chiudere la strada al traffico. I vigili urbani di Atripalda e quelli di Avellino hanno infatti dirottato il traffico lungo altre arterie.
incidente-avI  carabinieri, guidati dal comandante Cucciniello, stanno cercando di ricostruire la dinamica del tragico incidente.
Gli occupanti delle altre due auto non hanno fortunatamente riportato ferite gravi ma soltanto un grosso spavento nel vedersi piombare addosso un’auto ormai priva di controllo.
Una scena straziante quella riservata ai familiari dell’uomo, molto conosciuto in città per la sua professione di ragioniere commercialista con studio in Avellino.
La salma è stata trasportata in serata presso l’obitorio della Città Ospedaliera di Contrada Amoretta, in attesa di consegnarla ai familiari per il rito funebre.
Via Francesco Tedesco è rimasta chiusa per alcune ore in attesa che le tre auto coinvolte nell’incidente venissero rimosse da tre carri attrezzi.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *