alpadesa
  
Flash news:   Lunedì crocevia per la tenuta del bilancio comunale di Atripalda: maxi debito in Consiglio con il piano di rateazione Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori” Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw Al via il secondo lotto di lavori per la riqualificazione di Parco delle Acacie ad Atripalda Nuovi scarichi abusivi nel fiume Sabato nel tratto che attraversa Atripalda, la denuncia di Franco Mazza: “non bisogna abbassare l’attenzione sulle condizioni del corso d’acqua”. Foto Us Avellino, l’amministratore Nicola Circelli: “effettuati i pagamenti necessari per evitare sanzioni e penalizzazioni” Grande partecipazione al “Premio San Valentino–Città di Atripalda”. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda, fa discutere la circolare della preside Amalia Carbone che vieta i vestiti di Carnevale all’Infanzia. I genitori si dividono sui social “Ci vuole un fiore”, incontro al Convento di San Giovanni Battista domenica su ecologia e benessere

Scuola, alla “Masi” i progetti Pon di inglese e informatica

Pubblicato in data: 3/10/2011 alle ore:09:29 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

pon-scuola-masiAnche quest’anno la scuola media secondaria di I grado “Raffaele Masi” di via Pianodardine si è attivata nell’elaborazione di nuovi progetti PON, finanziati con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e finalizzati a migliorare i livelli di conoscenza e competenza degli alunni.
La dirigente, dott.ssa Angela Rita Medugno, e il suo team di docenti hanno predisposto tutte le operazioni propedeutiche all’avvio delle attività didattiche che riguarderanno l’inglese e l’informatica.
Pertanto, entro la prima decade di ottobre, saranno avviati per gli alunni della Masi tre moduli progettuali. Sono previsti, infatti, due corsi di inglese, rispettivamente per allievi di seconda e terza e uno di informatica. I corsi si attiveranno con l’intervento di esperti esterni e con docenti interni nel ruolo di tutor.
Ai genitori degli alunni che presenteranno istanza di partecipazione saranno resi noti contenuti, obiettivi e modalità di svolgimento dei corsi. I docenti curriculari, dal canto loro, saranno attenti, durante la realizzazione di tali corsi, alla ricaduta che essi avranno sull’attività didattica.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *