alpadesa
  
Flash news:   Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata

I Carabinieri denunciano due persone per furto alla Snai e al Famila

Pubblicato in data: 16/12/2011 alle ore:09:21 • Categoria: Cronaca

carabinieriNella giornata di ieri e nel contesto dei servizi preventivi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino per contrastare i reati contro il patrimonio, particolarmente numerosi nel periodo pre-natalizio, i carabinieri della Stazione di Atripalda hanno deferito in stato di libertà 2 persone, resesi entrambe responsabili, ancorché in tempi e luoghi differenti, del reato di furto aggravato all’interno di esercizi commerciali.

Il primo dei due episodi si è verificato all’interno di un punto scommesse SNAI di via Appia, dove i carabinieri hanno denunciato a piede libero un uomo di Avellino classe 1964, sorpreso subito dopo aver rubato con destrezza un telefono cellulare Samsung GT-S3100, ch’era stato appoggiato – anche un po’ sbadatamente – da un altro avventore, un 58enne da Avellino, sul bancone del punto scommesse. Grazie al tempestivo intervento e alla visione delle telecamere a circuito chiuso, i carabinieri sono riusciti a risalire all’autore del furto, a recuperare il cellulare trafugato e a restituirlo al legittimo proprietario.
Il secondo episodio si è invece consumato all’interno del supermercato Famila di via Appia, proprio all’interno del Parco Commerciale Appia, dove una donna classe 1948 da Summonte, è stata sorpresa dal personale addetto all’antitaccheggio nell’atto di trafugare alcuni generi alimentari dagli scaffali del market, occultandoli nella borsetta che portava indosso. Giunti i carabinieri sul posto, addosso alla donna sono stati rinvenuti vari generi alimentari – sicuramente di prima necessità – per un valore commerciali di circa 20 euro. Dopo la denuncia del direttore, l’intera mercanzia rubata è stata restituita al supermercato.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Furto al centro di smistamento postale di Pianodardine, vittima un imprenditore atripaldese

Furto al centro di smistamento postale di Pianodardine ad Avellino. Ignoti nella notte hanno portato via raccomandate e altro materiale Read more

Notte di paura ad Atripalda, ladri nella casa del giocatore Infanti

Brutta disavventura per Alessandro Infanti (foto), il giocatore di basket dell'Air Avellino, incappato in una vicenda decisamente infelice. Nella notte Read more

Furto di cosmetici al centro commerciale Appia, denunciati due ragazzi

Furto di cosmetici al centro commerciale Appia. A finire nei guai due ragazzi sorpresi a rubare dagli scaffali cosmetici per Read more

Manocalzati, controlli dei Carabinieri ad un’impresa per la gestione di rifiuti: denunciate due persone

Gestione irregolare di impianto per trattamento di rifiuti pericolosi e scarico di acque reflue industriali in assenza di autorizzazioni: questo Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *