alpadesa
  
domenica 05 luglio 2020
Flash news:   Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore”

Mediazione civile, le nuove opportunità lavorative. Domani incontro al Circolo della Stampa

Pubblicato in data: 23/2/2012 alle ore:15:10 • Categoria: Attualità

prefettura-avSi terrà domani, venerdì 24 febbraio, con inizio alle ore 17,30, presso il Circolo della Stampa di Avellino, in Corso Vittorio Emanuele, un Seminario gratuito promosso da CESD, Ente di Formazione inserito nell’Elenco degli Enti accreditati dal Ministero della Giustizia, con il patrocinio dell’Università degli Studi e-Campus e con l’intervento dell’Organismo di Mediazione “Prontiaconciliare“. “Prontiaconciliare” nasce con l’intento di incentivare la promozione della cultura della Mediazione e delle altre tecniche alternative di risoluzione delle controversie e si prefigge il compito di diffondere il ricorso all’istituto della Mediazione Civile anche tramite protocolli d’intesa con i più rilevanti attori economici e sociali del territorio. La Mediazione è la procedura in cui il Mediatore, terzo neutrale, assiste le parti nella ricerca di una soluzione al loro conflitto: il Mediatore non decide ma aiuta le parti a comunicare e, grazie alla competenza in materia ed all’utilizzo di determinate tecniche di conciliazione, può ampliare la gamma delle soluzioni che le parti, da sole, non potrebbero prendere in considerazione. L’Organismo di Mediazione “Prontiaconciliare”, mediante un protocollo d’intesa sottoscritto con l’AMCI, la più numerosa e rappresentativa associazione italiana di Mediatori Civili, sta procedendo alle selezioni per l’accreditamento di nuovi mediatori, riservato unicamente agli associati AMCI (Associazione Mediatori e Conciliatori Italiani).
Ecco gli argomenti di discussione:

La figura del mediatore: un ruolo che offre ampie opportunità lavorative a tutti i laureati
Novità legislative: decreto ministeriale 145/2011
Analisi dei dati rilevati dal Ministero della Giustizia (occorrono oltre 70.000 mediatori)
Interverrà:Organismo di Mediazione Prontiaconciliare

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Associazione Stravinsky, week end di concerti “SFrutta la Nota” gratuiti al Circolo della Stampa

Sabato 15 e domenica 16 giugno alle ore 19.00 presso il Circolo della Stampa sono previsti i primi due appuntamenti Read more

Sabato concerto di Primavera dell’Associazione Stravinsky al Circolo della Stampa

Sabato 6 aprile, presso il Circolo della Stampa in Corso Vittorio Emanuele ad Avellino, l'Associazione Igor Stravinsky in collaborazione con Read more

Domani al Circolo della Stampa l’inaugurazione della mostra fotografica “Come eravamo… Amabilmente”

Domani 19 dicembre ,ore 17, presso il Circolo della Stampa di Avellino, inaugurazione della mostra fotografica dell'Istituto Tecnico Commerciale "Luigi Read more

Istituto Luigi Amabile, successo per la mostra al Circolo della Stampa

In virtù del programma "Eventi Centenario 2012 Amabile" di Avellino gli alunni della III C 1961-1962 si sono ritrovati al Circolo della Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *