alpadesa
  
domenica 08 dicembre 2019
Flash news:   Quattro Notti Bianche ad Atripalda: si parte stasera da via Gramsci tra Villaggio di Babbo Natale, luci d’artista, musica live, street food e artisti di strada Danneggia il sensore dell’impianto di allarme di un negozio di elettronica, denunciato dai Carabinieri di Atripalda “Regalo un sorriso ad un bambino” per donare nuovi giocattoli ai più piccini di Atripalda meno fortunati La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi

Mediazione civile, le nuove opportunità lavorative. Domani incontro al Circolo della Stampa

Pubblicato in data: 23/2/2012 alle ore:15:10 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

prefettura-avSi terrà domani, venerdì 24 febbraio, con inizio alle ore 17,30, presso il Circolo della Stampa di Avellino, in Corso Vittorio Emanuele, un Seminario gratuito promosso da CESD, Ente di Formazione inserito nell’Elenco degli Enti accreditati dal Ministero della Giustizia, con il patrocinio dell’Università degli Studi e-Campus e con l’intervento dell’Organismo di Mediazione “Prontiaconciliare“. “Prontiaconciliare” nasce con l’intento di incentivare la promozione della cultura della Mediazione e delle altre tecniche alternative di risoluzione delle controversie e si prefigge il compito di diffondere il ricorso all’istituto della Mediazione Civile anche tramite protocolli d’intesa con i più rilevanti attori economici e sociali del territorio. La Mediazione è la procedura in cui il Mediatore, terzo neutrale, assiste le parti nella ricerca di una soluzione al loro conflitto: il Mediatore non decide ma aiuta le parti a comunicare e, grazie alla competenza in materia ed all’utilizzo di determinate tecniche di conciliazione, può ampliare la gamma delle soluzioni che le parti, da sole, non potrebbero prendere in considerazione. L’Organismo di Mediazione “Prontiaconciliare”, mediante un protocollo d’intesa sottoscritto con l’AMCI, la più numerosa e rappresentativa associazione italiana di Mediatori Civili, sta procedendo alle selezioni per l’accreditamento di nuovi mediatori, riservato unicamente agli associati AMCI (Associazione Mediatori e Conciliatori Italiani).
Ecco gli argomenti di discussione:

La figura del mediatore: un ruolo che offre ampie opportunità lavorative a tutti i laureati
Novità legislative: decreto ministeriale 145/2011
Analisi dei dati rilevati dal Ministero della Giustizia (occorrono oltre 70.000 mediatori)
Interverrà:Organismo di Mediazione Prontiaconciliare

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *