mercoled� 22 maggio 2024
Flash news:   Campagna controlli “Fiume Sicuro” rivela gravi irregolarità ambientali Operai al lavoro nel parco pubblico di San Gregorio per la manutenzione dopo le polemiche Concluso ieri il Giubileo Mariano di Montevergine. Foto Playoff serie C: domani sera l’Avellino a Catania Giro-E 2024, sulle strade della Campania numerosi ciclisti irpini Festeggiamenti Sant’Antonio, ieri sera alzata del Pannetto in piazza Umberto La Squadra Mobile arresta un 38enne di Atripalda truffatore seriale Green Volley Atripalda, l’Under 14 è campione regionale Truccate in piazza ad Atripalda contro la violenza di genere. Foto Grande successo per la X edizione del Premio Internazionale San Valentino-Città di Atripalda 2024. Foto

Ciclismo, assegnate le maglie tricolore Mediofondo CSI 2024

Pubblicato in data: 28/4/2024 alle ore:08:49 • Categoria: Ciclismo, Sport

Si è svolta ad Ariano Irpino, nel giorno della festa del tricolore, il campionato nazionale Mediofondo CSI (centro sportivo italiano) 2024. Encomiabile l’organizzazione della manifestazione allestita nei minimi dettagli dall’inossidabileorganizzatore Celestino Anzivino e tutta la sua equipe.Infatti, la manifestazione si è svolta in piena sicurezza e in maniera eccellente grazie anche all’impiego dellenumerose forze dell’ordine: Polizia di stato e Carabinieri che hanno presidiato gli incroci più pericolosi, ai Vigili Urbani locali, Volontari, moto staffette e alle quattro ambulanze per l’assistenza medica. Insomma tutto si è svolto in maniera all’altezza dell’evento. Cosi la cronaca della gara. Allo start di partenza 292 ciclisti provenienti da ogni regione d’Italia. Il Via è stato dato puntualmente alle ore 9:00 dal rione Martiri, zona Perazzo con partenza e arrivo lungo la statale 90. I forzati della strada hanno affrontato un percorso agonistico di 96 km che si sono dati battaglia lungo gli impegnativi chilometri di gara e 1780 metri di dislivello, resi ancor più impegnativi dal vento e dall’ascesa di Ciccotonno con pendenza media del 6,5 % che hanno dovuto  affrontarla per due volte. I ciclisti anno attraversato, oltre ArianoIrpino, Montaguto, Orsara di Puglia, Panni,  Monteleone Di Puglia, Savignano Irpino  Ciccotonno, Difesa Grande.Per la classifica generale assoluta Mediofondo il primo tagliare il traguardo è stato Marco Larossa (Larossa Team)  che ha preceduto Matteo Rotondi (Murolo Vincenzo Elefante SL2) , terzo posto per Chiriacò (Autoricambi Marrone). Tra le donne successo di  Rossella Diezzo (Barracuda Bike Cycling Team) davanti a Lidia Principi. Terzo gradino del podioper Emanuela Sampaolesi (Team Go Fast), quartaCinzia Zacconi (new Mario Pupilli), quinto posto per l’irpina Annalisa Albanese del team Eco Evolution Bike. In base all’ordine di arrivo della classifica generale sono vincitori e vestono la maglia di campioni nazionali mediofondo 2024 CSI nelle rispettive categorie i seguenti ciclisti:

Junior Sport Macchione Francesco (Brasciwood);
Elite Sport: Prencipe Domenico (Cicli Spano Spontino);
Master 1: Larossa Marco (Team Larossa);
Master 2: Giangregorio Felice (Dama Project);
Master 3: Giannuzzi Antonio (Tekno Bike Putignano);

Master 4: Navedoro Giuseppe (Team Larossa);

Master 5: Pastore Mario (Murolo Vincenzo Elefante SL2);


Master 6: Monaco Alfonso (Team Falco);
Master 7: Catapano Fabrizio (New Daunia Cycling);

Master 8: Ritota Carlo Bartolomeo (Molise Ricambi);
MW1: Albanese Annalisa (Eco Evolution Bike);
MW2: Zacconi Cinzia (New Mario Pupilli);
MW3: Sampaolesi Emanuela (Team Go Fast).

A premiare i new vincitori nazionali con la maglia con il tricolore Biagio Nicola Saccoccio responsabile della Commissione Tecnica Nazionale Ciclismo e Enrico Pellino presidente del Comitato CSI Campania. Dunque, nel giorno della Festa del tricolore  sorride ai new 13 campioni nazionali di Mediofondo CSI 2024. Dulcis in fundo un ricco pasta party per tutti, atleti e famigliari al seguito.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *