alpadesa
  
Flash news:   Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto

Contromano lungo rampa Santa Maria delle Grazie ad Avellino, si schianta contro due auto. Ferito giovane atripaldese. FOTO

Pubblicato in data: 15/10/2014 alle ore:10:50 • Categoria: Cronaca

incidente-santa-maria-delle-grazie1Tragedia sfiorata intorno alle 22.00 di ieri sera, per via di un grave incidente all’incrocio fra Rampa Santa Maria delle Grazie e via Circumvallazione, ad Avellino (foto Antonio Cucciniello).
incindente-santa-maria-delle-grazieUna giovane rumena, alla guida di una Fiat Grande Punto bianca avrebbe percorso contromano Rampa Santa Maria delle Grazie. Arrivata all’intersezione con la strada principale, non si è fermata ed ha colpito un’auto, una Fiat Punto con a bordo due giovani di Atripalda che in quel momento stava transitando in direzione piazza Macello. La vettura si è ribaltata ed il guidatore è rimasto bloccato nell’abitacolo. Coinvolta nell’incidente anche una terza auto, una Citroen C1.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per estrarre il ragazzo dalle lamiere e consegnarlo alle cure dei sanitari del 118. La donna che ha causato il sinistro si era nel frattempo allontanata, anche per il principio d’incendio in cui era rimasta coinvolta la sua auto, ma è stata rintracciata poco distante dal luogo dell’accaduto in preda al panico. Anche per lei le cure del 118. La donna, una rumena residente a Potenza, è stata trovata con un tasso alcolemico tre volte superiore alla norma. E’ stata così denunciata per guida in stato di ebbrezza ed omissione di soccorso.
Sul posto anche i carabinieri del Comando provinciale e le volanti della Questura di Avellino per i rilievi del caso.
incidente-santa-maria-delel-grazie3

incidente-sana-maria-delel-grazie2

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
84enne ritrovata senza vita nel suo appartamento di San Gregorio. L’anziana deceduta per cause naturali

Una 84enne è stata ritrovata cadavere stamane nella sua abitazione in contrada San Gregorio ad Atripalda. La donna è deceduta Read more

Incidente in via Zigarelli, tre auto coinvolte. Intervengono i Vigili del Fuoco, ferita donna di Atripalda

Nella tarda serata di sabato 6 settembre, i Vigili del Fuoco di Avellino sono intervenuti a via Zigarelli, per un Read more

Cane precipita nel fiume Sabato, salvato dai Vigili del fuoco

I Vigili del Fuoco di Avellino, sono intervenuti oggi ad Atripalda, per il recupero di un cane caduto nel fiume Read more

Tragedia sfiorata sulla Variante 7bis, albero cade su auto in transito. FOTO

Il maltempo non risparmia l'Irpinia. i I Vigili del Fuoco di Avellino, e delle cinque sedi distaccate sono stati impegnati Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *