alpadesa
  
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

Va in archivio positivamente la prima stagione della Nuova Pallacanestro Atripalda

Pubblicato in data: 30/5/2015 alle ore:14:10 • Categoria: Sport, BasketStampa Articolo

Nuova Pallacanestro Atripalda, magliaCon la festa del minibasket, si è conclusa venerdì 29 maggio l’annata sportiva della Nuova Pallacanestro Atripalda. E non poteva esserci occasione migliore nel vedere correre felici e contenti le nuove promettenti leve del basket sabatino a coronare l’impegno e l’infinita passione con cui Tonino Abbandonato, deus ex machina del sodalizio gialloblu, cura con minuzia ogni particolare. L’annata della rinascita della palla a spicchi sulle rive del Sabato va in archivio nel migliore dei modi, con la società che, seppur partita in ritardo, ha ottenuto consensi e rispetto dovunque, centrando buoni obiettivi e risultati. Il campionato federale di Prima Divisione affrontato in extremis ha visto i cestisti di Abbandonato, dopo una fisiologica falsa partenza, centrare 4 successi consecutivi ed altre due vittorie concludendo all’8° posto un torneo stravinto da Cava de Tirreni e agguerrito con formazioni quali il Centro storico Avellino, Agropoli e Sala Consilina. L’arrivo a metà stagione del forte play Salvatore Bellucci ha ridestato notevole entusiasmo e dato quegli giusti equilibri alla squadra per potersi esprimere al meglio. Di questo si è giovata anche la formazione che ha partecipato al torneo regionale Uisp, nel quale Atripalda ha sfiorato l’accesso ai play-off perdendo di 2 punti l’ultima decisiva sfida casalinga contro il San Gennaro Vesuviano.

La vera ciliegina sulla torta, è tuttavia il minibasket, vero fiore all’occhiello della società in cui i progressi dei cestisti in erba sono evidenti e notevoli tanto che stanno giungendo numerose richieste di far parte di questo gruppo da giovani provenienti dall’hinterland atripaldase.  Adesso è già l’ora di programmare la nuova stagione in cui si spera di trovare uno o più sponsor che anche con minimi contributi possano fortificare un progetto genuino e passionale capace di aggregare tanti giovani verso i veri valori dello sport.
Anche il sindaco Paolo Spagnuolo, sempre attento e vicino al club, ha percepito la bontà del lavoro svolto e su una sua ulteriore vicinanza si conta di poter migliorare e vivere altre interessanti annate sportive
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Va in archivio positivamente la prima stagione della Nuova Pallacanestro Atripalda”

  1. sostenitori del ballo ha detto:

    ci stiamo e siamo sostenitori a condizione ke siano dei nostri=paesani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *