alpadesa
  
Flash news:   Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di AtripaldaNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici Atripalda Volley, visita e benedizione al Santuario di Montevergine Scandone sconfitta dalla Palestrina per 87-50 Lupi ancora sconfitti, contro la Paganese finisce 3-1 Vincenzo Aquino eletto nuovo coordinatore delle Misericordie della provincia di Avellino Atti vandalici ai danni dell’ex scuola Primaria “Mazzetti” di via Manfredi

Va in archivio positivamente la prima stagione della Nuova Pallacanestro Atripalda

Pubblicato in data: 30/5/2015 alle ore:14:10 • Categoria: Sport, BasketStampa Articolo

Nuova Pallacanestro Atripalda, magliaCon la festa del minibasket, si è conclusa venerdì 29 maggio l’annata sportiva della Nuova Pallacanestro Atripalda. E non poteva esserci occasione migliore nel vedere correre felici e contenti le nuove promettenti leve del basket sabatino a coronare l’impegno e l’infinita passione con cui Tonino Abbandonato, deus ex machina del sodalizio gialloblu, cura con minuzia ogni particolare. L’annata della rinascita della palla a spicchi sulle rive del Sabato va in archivio nel migliore dei modi, con la società che, seppur partita in ritardo, ha ottenuto consensi e rispetto dovunque, centrando buoni obiettivi e risultati. Il campionato federale di Prima Divisione affrontato in extremis ha visto i cestisti di Abbandonato, dopo una fisiologica falsa partenza, centrare 4 successi consecutivi ed altre due vittorie concludendo all’8° posto un torneo stravinto da Cava de Tirreni e agguerrito con formazioni quali il Centro storico Avellino, Agropoli e Sala Consilina. L’arrivo a metà stagione del forte play Salvatore Bellucci ha ridestato notevole entusiasmo e dato quegli giusti equilibri alla squadra per potersi esprimere al meglio. Di questo si è giovata anche la formazione che ha partecipato al torneo regionale Uisp, nel quale Atripalda ha sfiorato l’accesso ai play-off perdendo di 2 punti l’ultima decisiva sfida casalinga contro il San Gennaro Vesuviano.

La vera ciliegina sulla torta, è tuttavia il minibasket, vero fiore all’occhiello della società in cui i progressi dei cestisti in erba sono evidenti e notevoli tanto che stanno giungendo numerose richieste di far parte di questo gruppo da giovani provenienti dall’hinterland atripaldase.  Adesso è già l’ora di programmare la nuova stagione in cui si spera di trovare uno o più sponsor che anche con minimi contributi possano fortificare un progetto genuino e passionale capace di aggregare tanti giovani verso i veri valori dello sport.
Anche il sindaco Paolo Spagnuolo, sempre attento e vicino al club, ha percepito la bontà del lavoro svolto e su una sua ulteriore vicinanza si conta di poter migliorare e vivere altre interessanti annate sportive
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Va in archivio positivamente la prima stagione della Nuova Pallacanestro Atripalda”

  1. sostenitori del ballo ha detto:

    ci stiamo e siamo sostenitori a condizione ke siano dei nostri=paesani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *