alpadesa
  
domenica 25 ottobre 2020
Flash news:   L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano Spaccio di marijuana: salta il confronto in Tribunale tra due imputati atripaldesi e testimoni per difetto di notifica Incidente sulla Variante ad Atripalda tra due auto e un camion: due feriti trasportati al Moscati. Foto Coronavirus, i contagi in Irpinia crescono di 91: si registra un altro caso ad Atripalda Coronavirus, il governatore De Luca: “indispensabile decidere subito il Lockdown” Le aule dell’ex liceo scientifico di via Appia da dicembre utilizzate per la didattica dell’Istituto Comprensivo di Atripalda L’Avellino corsara a Foggia vince 1-2 Sono 16.079 i nuovi contagi in Italia. Ad Atripalda i casi totali finora sono 16 Ordinanza coprifuoco Campania: operativa da venerdì 23 ottobre Coronavirus, 47 nuovi contagi in Irpinia

Tenta la vendita fittizia di uno smartphone: scoperto e denunciato 30enne atripaldese

Pubblicato in data: 24/12/2015 alle ore:17:54 • Categoria: Cronaca

truffa-onlineL’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. Grazie anche all’azione di contrasto intrapresa dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino con l’iniziativa “DIFENDITI DALLE TRUFFE”, la Compagnia Carabinieri di Ariano Irpino ha deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 30enne di Atripalda.
In particolare, è caduta nella trappola del truffatore scoperto dai Carabinieri della Stazione di Bonito, una giovane donna altirpina che, in cerca di un buon affare, veniva attratta dal prezzo oltremodo conveniente di uno smartphone di ultima generazione messo in vendita su un noto sito di annunci on-line. Dopo ricevuto, come concordato, un acconto della somma pattuita, il truffatore non risultava più rintracciabile sulle utenze fornite. Ma ciò non le risultava utile. Gli investigatori riuscivano comunque a identificarlo e denunciarlo in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Tenta la vendita fittizia di uno smartphone: scoperto e denunciato 30enne atripaldese”

  1. Nappo Carmela ha detto:

    devono fare stare il ladro dentro in galera per sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *