alpadesa
  
Flash news:   “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri» Coronavirus, un caso a San Potito: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi

Degrado Basilica Paleocristiana, l’opposizione incalza la maggioranza. Il consigliere Mazzariello: “Amministrazione immobile”

Pubblicato in data: 30/5/2018 alle ore:10:30 • Categoria: Politica

Sullo stato di abbandono e degrado in cui versa la Basilica Paleocristiana nel centro storico della città l’opposizione incalza l’Amministrazione Spagnuolo.
Il consigliere di minoranza Francesco Mazzariello, ha presentato al sindaco una interrogazione urgente nella quale si denuncia il grave stato di incuria nel quale si trova il sito archeologico di Capo La Torre, ubicato nel centro storico e a pochi passi da Palazzo di città e quello del parco archeologico di Abellinum.
«Noi ad Atripalda abbiamo due cose che gli altri centri non hanno. Uno è il crocevia di tanti comuni irpini. L’altro è la storia, la cultura, far ridurre così uno dei pochi luoghi che la storia ci ha donato e che altri comuni farebbero carte false per averlo, la basilica paleocristiana dietro al Municipi. L’aggravante e che l’attuale amministrazione in campagna elettorale aveva promesso che per far funzionare i servizi, avrebbero puntato sul miglioramento dei rapporti con gli enti sovra comunali . E invece? Ecco il risultato – accusa il consigliere di “Noi Atripalda” -. Le foto parlano chiaro. Non è possibile che l’amministrazione guidata dal sindaco Geppino Spagnuolo viva in un letargo di altri tempi. Ho personalmente potuto constatare l’incuria e le condizioni rovinose in cui versano alcune parti delle strutture murarie della Basilica Paleocristiana per ovvia assenza di manutenzione. Ricordo che il sito, insieme a quello di Abellinum sono nella gestione del Ministero dei Beni Culturali – Soprintendenza Archeologica e Paesaggio di Salerno e Avellino. Per questo motivo, ho inviato una interrogazione al sindaco Spagnuolo, chiedendo quali iniziative intende intraprendere nei confronti del Ministero dei Beni Culturali rappresentato dalla Soprintendenza Archeologica delle province di Salerno e Avellino, al fine di rimuovere l’incresciosa situazione di incuria e degrado del prestigioso monumento ubicato nella città del Sabato. Inoltre, sarebbe importante sapere se la Soprintendenza è dotata di un programma di manutenzione ordinaria riferita al sito». Il consigliere Mazzariello si dichiara disponibile «data la gravità della situazione anche ad intraprendere  un’azione comune nei confronti della Soprintendenza, in nome della tutela e della salvaguardia del nostro patrimonio culturale».
Stessa emergenza di reperti abbandonati tra erbacce e rifiuti vari che si è vissuta giorni fa per Abellinum salvata dal degrado solo grazie all’intervento dei volontari della Pro Loco atripaldese. Una situazione analoga che sta interessando tutti i siti gestiti dalla Soprintendenza in provincia perché si ritrova senza i fondi necessari per la pulizia dopo il taglio da parte del ministero della convenzione nazionale che ne garantiva la manutenzione ordinaria.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
25 Aprile, Caputo (Prc): “Piazze virtuali, eguali valori”

E’ difficile immaginare un 25 aprile, quest’anno 75^ anniversario della Liberazione dal nazifascismo, senza le piazze. Quelle piazze associate fin Read more

Coronavirus, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo replica a Del Mauro e Musto:«Siamo nelle mani di un’Amministrazione che sta dormendo»

«Siamo nelle mani di un’Amministrazione che sta dormendo tanto. Qualsiasi provvedimento adottato, soprattutto sotto forma di ordinanza sindacale, arriva sempre Read more

Coronavirus, il gruppo consiliare “Noi Atripalda”: “chiarezza sulla distribuzione dei pacchi alimentari”

Con la presente nota ci preme, ancora una volta, apprezzare il notevole e lodevole lavoro (di donne e uomini) operatori Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Degrado Basilica Paleocristiana, l’opposizione incalza la maggioranza. Il consigliere Mazzariello: “Amministrazione immobile””

  1. Luigi Oliva ha detto:

    Opposizione ridicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *