alpadesa
  
Flash news:   Nuova centralina dell’Arpac per il rilevamento delle polveri sottili in via Pianodardine sul tetto della “Masi”, il sindaco: “richiesta al tavolo in Prefettura, no alla fonderia” I lupi cadono a Sassari Valle del Sabato, presentato dalle associazioni il dossier sull’inquinamento: “dati preoccupanti” Festa nel pub di Solofra con Fabrizio Corona: blitz di Carabinieri e Finanza Il Pd riparte ad Atripalda, l’assessore Palladino: «Stasera abbiamo dimostrato che non siamo pochi quelli che hanno a cuore la rinascita». FOTO Atto vandalico allla targa degli Scout, Antonio Evangelista: «Ci auguriamo che sia l’azione di uno sciocco, ma quella frase scritta fa male» Atto vandalico alla targa del Gruppo Scout Agesci Atripalda 1: ricoperta da scritte offensive Lutto Picone, addio al papà del vice comandante dei vigili Sabino Cinema Ideal, sul futuro restano le distanze tra eredi e Comune. Il sindaco: «proviamo insieme se c’è la volontà di collaborazione a dar vita ad un polo culturale. Io non accantonerei la legge Franceschini» Brutto incidente sulla Variante: centauro in gravi condizioni

“Primavera Irpinia”, Bimonte approva la decisione di Morano e lancia l’idea del partito

Pubblicato in data: 7/8/2018 alle ore:11:00 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

“L’adesione di Sabino Morano al gruppo misto all’interno del consiglio comunale di Avellino è la scelta più coerente ed in linea col pensiero politico di Primavera Irpinia, l’associazione che presiede da più di tre anni. La presenza di sensibilità differenti,  che vanno da posizioni più liberali e moderate a quelle più conservatrici e sovraniste, fanno del nostro gruppo un’esperienza unica all’interno del panorama del centrodestra che non può essere avvicinata né a Forza Italia e né alla Lega senza perdere le proprie peculiarità in questo momento storico.  Si rischierebbe solo di far allontanare alcuni esponenti e favorirne altri”. Queste le parole di Massimo Bimonte, dirigente di Primavera Irpinia e responsabile per l’organizzazione sul territorio. “L’indipendenza da logiche di partito e da ordini imposti dall’alto rappresenta una delle prerogative fondanti della nostra associazione e ci ha permesso di essere padroni del nostro destino. Il consenso che abbiamo riscosso è il frutto di una azione politica dal basso, in mezzo alla gente e per la gente che mai come ora vuole partecipare alla costruzione del proprio futuro ma rifugge dalle dinamiche di palazzo. A questo punto, con l’inizio del nostro impegno per il referendum sulla macro regione del sud e la struttura di cui ci stiamo dotando, non è escluso che possiamo diventare noi stessi un partito”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a ““Primavera Irpinia”, Bimonte approva la decisione di Morano e lancia l’idea del partito”

  1. lux ha detto:

    beh certo dopo il “successone” di Morano ad Avellino, siete una potenza. Peggior risultato del centrodestra degli ultimi 20 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *