alpadesa
  
Flash news:   Il Consorzio A5 acquista nove defibrillatori per i servizi per la prima infanzia Laurea in Scienze della Comunicazione, auguri alla dottoressa Francesca Trezza Intervento straordinario al campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie e per infiltrazioni nella chiesa madre Italia Viva: il nuovo partito di Renzi anche ad Atripalda. Si lavora a portare in città l’ex premier con il nuovo anno. Foto “Aquile Randagie”, gli scout che dissero no al fascismo: giovedì confronto ad Atripalda Trasloco volante ad Atripalda, i mobili vengono lanciati direttamente giù dal balcone in via Ferrovia. Foto Incidente ieri tra un’auto e un motorino in via San Lorenzo ad Atripalda: ferito un postino A Parco delle Acacie domenica convegno per dire “No” alla violenza sulle donne “World Philosofy Day 2019“, gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a confronto con il vescovo Aiello. Foto Davide Rondoni stasera e domani ad Atripalda omaggia Giacomo Leopardi per i 200 anni de “L’Infinito”

Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni”

Pubblicato in data: 18/3/2019 alle ore:12:15 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Conquista il successo nel secondo match casalingo consecutivo la Sidigas Avellino, che vince contro la Grissin Bon Reggio Emilia per 91-59 nella partita valevole per il 22esimo turno del campionato Legabasket Serie A. Buone le performance dei biancoverdi Sykes, Green e Harper, maggiori terminali offensivi della squadra sotto le direttive di coach Vucinic, che si esprime così nella conferenza stampa post partita:

Abbiamo avuto un buon approccio e abbiamo meritato di vincerla. Reggio Emilia sta attraversando tante difficoltà, soprattutto a livello di infortuni, proprio come noi, e sta facendo fatica a trovare continuità. Siamo consapevoli del calendario fitto che ci attende da ora in avanti: tutte le squadre a questo punto della stagione lottano per qualcosa, chi per il miglior posizionamento ai playoff, chi per non retrocedere, quindi è difficile dire di aver trovato continuità dopo il secondo successo consecutivo. Demonte Harper ha subito una botta al ginocchio, la prima volta nel primo tempo e la seconda nel secondo, mentre Hamady Ndiaye già prima del match ha accusato qualche fastidio alla schiena: speriamo che per entrambi non sia niente di serio“.

A seguire ha preso la parola il più giovane del roster, Antonino Sabatino, che sta guadagnando il suo spazio partita dopo partita: “Abbiamo iniziato bene dal primo quarto, mettendo da subito grande energia. Sono contento che il coach mi stia dando fiducia e cerco sempre di ripagarlo nel migliore dei modi, facendomi trovare pronto in qualsiasi momento. Ringrazio i miei compagni di squadra, che mi aiutano molto negli allenamenti e mi danno sempre tanti consigli che mi permettono di migliorarmi“.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *