domenica 16 giugno 2019
Flash news:   Abellinum Pride, marcia arcobaleno di festa e denuncia: sfilano in duemila. Il sindaco di Atripalda: «un passo in avanti per abbattere i muri della solitudine e dell’indifferenza». FOTOSERVIZIO Abellinum Pride, le madrine Eva Grimaldi e Imma Battaglia: «ci vuole coraggio in provincia, siamo qui per far progredire il nostro Paese dove manca una legge contro l’omofobia». FOTO Atripalda Volleyball, a lavoro per programmare la prossima stagione di serie B Scontro in Consiglio sul Rendiconto 2018 in rosso, sindaco nel mirino dell’opposizione. Mazzariello: “rimetta la delega sul Bilancio” e Landi: “ennessima diffida prefettizia che danneggia l’immagine dell’Ente mentre primo cittadino e assessore Urciuoli nei comuni di dipendenza lavorano per non prenderne”. FOTO Cambio di denominazione societaria: da Calcio Avellino SSD a.r.l a Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. Alla festa di Sant’Antonio appare un topo in piazza Umberto. FOTO Tanti fedeli ieri alla processione di Sant’Antonio dopo l’omelia del parroco “barricadero” Don Fabio. Stasera sul palco bottari e il comico Giuffrida. FOTO Chiudono negozi per la crisi e protestano i residenti, piazza Cassese a rischio desertificazione Consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica, anche Atripalda premiata Così non va – Buche, dislivelli e asfalto colabrodo in via Scandone, via Di Ruggiero e via Capozzi. FOTO

Bucaro: “abbiamo vinto tante battaglie, domenica il match decisivo “

Pubblicato in data: 10/5/2019 alle ore:20:34 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

La Calcio Avellino SSD ha disputato stamane l’ultimo allenamento al “Partenio-Lombardi”. Al termine della seduta, Mister Bucaro ha tenuto la consueta conferenza pre-gara. Nel pomeriggio la squadra lascerà Avellino e si sposterà in pre-ritiro nel Lazio.

“Arriviamo a questo match dopo un girone di ritorno importante, ora bisogna vincere la guerra dopo aver vinto tante battaglie – ha esordito Bucarosia noi che il Lanusei meritiamo la C per il campionato disputato, 83 punti sono davvero tanti. Sarà una gara che sfugge ad ogni previsione tecnico/tattica, vince chi saprà soffrire di più”

Sullo stato di forma delle due cntendenti: “sinceramente credo che siamo alla pari, il Lanusei può contare su tanti giocatori che giocano insieme da anni e che sono abituati alla categoria. Il Blasone? Quello lo abbiamo noi, ma il blasone non scende in campo. Sarà fondamentale l’aspetto mentale”.

Intanto, sono stati polverizzati i 3000 biglietti messi in vendita dalla LND per i tifosi biancoverdi: “avere una cornice di pubblico come quella che si prevede a Rieti sarà bellissimo e ci fa tanto piacere. Ma dobbiamo essere bravi a non farci prendere dall’entusiasmo, perché non vorrei che passasse il messaggio pericoloso che abbiamo già vinto. Serve innanzitutto tanta umiltà, e poi si parte alla pari, come ha dimostrato il campionato”.

“Gli scontri diretti sono azzerati – ha concluso mister Giovanni Bucarola forza dimostrata dal Lanusei nei minuti finali è emblematica di una squadra forte e coesa, dobbiamo stare almeno 90′ sul pezzo. Per lo spettacolo sugli spalti che si prospetta, sarà una partita che non c’entra niente con la serie D. Io sento un sentimento di appartenenza a questa terra, vincere sarebbe bellissimo”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *