alpadesa
  
Flash news:   La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Dipendente “infedele” ruba nel supermercato in cui lavora, denunciato dai Carabinieri di Atripalda Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Il Comune mette in vendita in lotti i box artigianali di via San Lorenzo per un importo totale di 410 mila euro. Foto

Intitolato a Carmine Parziale il nuovo club ad Atripalda dei “Biancoverdi InsuperAbili”: lunedì l’inaugurazione

Pubblicato in data: 13/6/2019 alle ore:13:29 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Flavio Puleo presidente del gruppo” BIANCOVERDI Insuper ….ABILI”, tifosi diversamente abili dell’Avellino calcio presenta il nuovo club che nasce ad Atripalda: lunedì alle 17.30 a Contrada Santissima (nei pressi del Mercatino Rionale)

“Si chiude il cerchio di questo splendido progetto, i nostri ragazzi avranno un luogo in cui impegnarsi a gestire ed accogliere i soci che ne vorranno far parte. Da qui partiranno poi una serie di nuovi progetti che impegneranno sempre i ragazzi sia disabili che e normodotati: uno spazio di inclusione unico nel suo genere, dedicato al giovane tifoso atripaldese Carmine Parziale che si è spento lo scorso anno”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *