luned� 17 giugno 2024
Flash news:   Atripalda, finisce in carcere il 30enne denunciato dai Carabinieri per aver provocato danni a veicoli e automobilisti Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2 L’Avellino ha scelto la sede del ritiro estivo: è San Gregorio Magno Forza Italia primo partito ad Atripalda alle Europee, l’analisi di Ermelindo Romano Atripalda, provoca danni a veicoli e aggredisce gli automobilisti: identificato e denunciato dai Carabinieri Europee, D’Agostino sostenuto da pezzi dell’Amministrazione Spagnuolo raccoglie 761 voti Europee, urne chiuse ha votato il 41,45 % ad Atripalda

Quattro Notti Bianche ad Atripalda: si parte stasera da via Gramsci tra Villaggio di Babbo Natale, luci d’artista, musica live, street food e artisti di strada

Pubblicato in data: 8/12/2019 alle ore:07:00 • Categoria: Attualità

Al via le Notti Bianche ad Atripalda tra animazione, Villaggio di Babbo Natale, pista di pattinaggio sul ghiaccio, luci d’artista, musica live, street food e artisti di strada per rilanciare la “Città dei Mercanti”.
Da questa sera prende il via il primo di quattro appuntamenti organizzati dai commercianti con l’Amministrazione nella cittadina del Sabato.
Si parte stasera, nel giorno dell’Immacolata, in via Gramsci, la strada che costeggia il fiume Sabato, con occasioni di shopping, Street Food, Villaggio di Babbo Natale, gonfiabili, artisti di strada, musica live e video mapping con proiezione 3D. Sempre oggi sarà inaugurata la pista di pattinaggio sul ghiaccio ICE in piazza Umberto I.
Poi sabato 14 dicembre l’evento si sposterà in piazza Umberto I e via Manfredi. Domenica 15 dicembre “Christmas Shopping” l’evento che toccherà la strada principe dello shopping cittadino, via Roma, dalle ore 10 fino alle ore 22 con negozi aperti con orario continuato tra trenino, street food, musica dal vivo, artisti di strada, fattoria didattica in piazza Vittorio Veneto, Villaggio di Babbo Natale ed esposizioni di auto e moto d’epoca. Non mancheranno stand degustativi: su ogni acquisto si riceverà un buono pasto da consumare presso gli stand che saranno allestiti. Infine domenica 22 dicembre eventi per tutta la giornata anche lungo via Fiume, via Aversa e via Santi Sabino e Romolo.
«Stasera si incomincia da via Gramsci. Questo rappresenta una novità perché questa volta le Notti bianche interessano diverse zone commerciali della città. Siamo i primi in provincia di Avellino a partire con il Natale – commenta l’assessore al Commercio Mirko Musto, che quest’anno si è speso per le luminarie  lungo tutto il centro cittadino -. Invito tutti a partecipare agli eventi di Natale organizzati ad Atripalda. Ci divertiremo tutti insieme».
A rendere un’atmosfera unica le luminarie  volute dall’Amministrazione comunale che hanno abbellito con lacci e stelle via Appia, via Roma, via Manfredi , via Pianodardine, via Melfi, via Aldo Moro, via Gramsci, via Fiume, via Aversa, via Santi Sabino e Romolo, via Ferrovia, piazzetta del mercatino rionale di piazza Alpini d’Orta, piazza Garibaldi, via Cammarota, via San Nicola, via Cassese e piazza Cassese e infine piazza Umberto.
Prosegue infine con successo il Calendario del’Avvento, organizzato dalla Pro Loco atripaldese sulla rotatoria della Maddalena, per scandire i giorni fino al 25 dicembre  «in collaborazione con tutte le associazioni della città. Grazie alla sinergia con i commercianti di via Roma, verrà realizzata una lotteria per i bambini con la quale il piccolo vincitore potrà ritirare ogni giorno il suo premio in uno dei negozi della via dello shopping atripaldese».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *