alpadesa
  
domenica 05 luglio 2020
Flash news:   Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore” Playoff Serie C, Ternana-Avellino 0-0: lupi eliminati Slitta ancora al 5 luglio la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda per i lavori alla biblioteca

Bomba carta al centro dell’impiego, blitz di De Luca: “In questo momento, segnale preoccupante”

Pubblicato in data: 21/5/2020 alle ore:13:29 • Categoria: Attualità

Blitz a sorpresa questa mattina al centro dell’impiego per il governatore della campania Vincenzo De Luca che ha commentato come “un episodio inquietante in questo momento particolare” l’esplosione di una bomba carta avvenuta nella sede di via Pescatori. De Luca ha voluto incontrare tutti i dipendenti del centro dell’impiego per esprimere loro piena solidarietà.  L’ordigno, collocato poco prima della mezzanotte, ha fatto rumore in tutta la provincia destando molta preoccupazione. Molti i controlli su tutto il territorio con decine di posti di blocco istituiti da polizia e carabinieri, che hanno fatto giungere in città anche unità cinofile specializzate. “Non è una cosa banale – ha sottolineato De Luca – è una bomba vera e propria. Vetri blindati che sono saltati e quindi una cosa seria che richiede un indagine seria e un’attività repressiva importante. Sono venuto qui per dare la mia solidarietà ai lavoratori del centro per l’impiego che da mesi stanno facendo un lavoro straordinario. Mi sentirò con il presidente del consiglio per sottolineare la gravità di questo episodio e per chiedergli di sbloccare i fondi bloccati dal ministero dell’economia”.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Così non va – Internet offline nella biblioteca comunale e al Centro per l’Impiego

Biblioteca comunale "L. Cassese" e Centro per l'Impiego di via Fiume ancora senza collegamento Internet. Da oltre un anno, infatti, Read more

Così non va – Centro per l’Impiego ancora off-line

Centro per l'Impiego di via Fiume (foto) ancora off-line. Lo sportello Informativo sul Lavoro, inaugurato in pompa magna a novembre dopo Read more

Centro per l’Impiego, presto una nuova sede in via Fiume

Scongiurato il rischio soppressione per il Centro per l'Impiego di Atripalda. Questa mattina incontro presso la sede centrale di via Read more

Slitta ancora al 5 luglio la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda per i lavori alla biblioteca

Slitta ancora la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda. Dopo la ripartenza del mercato settimanale del giovedì riaccorpato Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *