Flash news:   S’infiamma lo scontro sui nuovi parcometri, l’ex sindaco Spagnuolo accusa: «Pacco, doppio pacco e contropaccotto dell’attuale Amministrazione comunale» L’ex sindaco Gerardo Capaldo regala la storia della Dc alla biblioteca comunale di Atripalda. Foto Pnrr, il Consorzio A5 di Atripalda lancia la campagna di ascolto del territorio “Cantiere Idee“ In Irpinia positive al Covid 542 persone: 15 residenti nel comune di Atripalda Passaggio a livello di via Appia: riunione tra Comune, Rfi e Regione Campania. Spagnuolo: “scelta la nostra proposta, sarà realizzato un ponte sopraelevato” Soppressione passaggio a livello di via Appia, Petracca: “risultato concreto, cosi siamo al fianco dei territori” Covid-19 nuovo aggiornamento, 513 positivi in Irpinia: 18 residenti nel comune di Atripalda Spagnuolo: «l’ex sindaco lasciò in regalo alla città un Comune sull’orlo del dissesto» Addio al professore Sabino Di Paolo, dolore in città Assunzioni al Comune di Atripalda, l’affondo di Paolo Spagnuolo: «solo annunci roboanti»

Green pass, controlli sui bus dal 6 dicembre

Pubblicato in data: 5/12/2021 alle ore:11:13 • Categoria: Attualità

Dal 6 dicembre per salire su tutti i mezzi pubblici di trasporto locale sarà necessario esibire il Green Pass. L’AIR ha definito il piano organizzativo per agevolare i controlli delle certificazioni dei viaggiatori.

Da lunedì partiranno le verifiche. Per accedere sugli autobus bisognerà essere in possesso almeno del Green Pass “base” (ottenibile anche con un tampone molecolare o antigenico rapido negativo, fatta eccezione per i minori di 12 anni e per i soggetti esenti in possesso di certificazione medica), così come previsto dal decreto legge n. 172 del 26 novembre 2021 e relativo alle misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da Covid-19.

I controlli verranno effettuati mediante lettura del QR attraverso l’App “VerificaC19” del Ministero della Salute. Agli utenti sprovvisti di certificazione o con certificazione scaduta e a chi non esibirà il Green Pass, non sarà consentito l’accesso a bordo con l’ausilio, all’occorrenza, delle forze dell’ordine.

In questi giorni la governance dell’azienda di trasporto regionale ha partecipato ai tavoli dei Comitati Provinciali per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica coordinati dalle singole Prefetture, per definire l’organizzazione dei controlli.

L’AIR si è impegnata ad agevolare le attività di verifica a campione da parte delle forze dell’ordine e da subito l’Amministratore dell’azienda di trasporto, Anthony Acconcia, ha dato mandato agli uffici di procedere alla nomina degli addetti al controllo della certificazione verde.

Sono 105 i dipendenti autorizzati all’accertamento della validità o dell’integrità delle certificazioni verdi Covid-19 sia per i viaggiatori sia per l’accesso ai luoghi di lavoro nei presidi di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno.

«Siamo pronti con il piano organizzativo. Agli incontri in Prefettura abbiamo dato da subito la nostra disponibilità a far parte della task force mista, così da agevolare i controlli. Saremo attenti e rigorosi nelle verifiche ai viaggiatori, così come stiamo già facendo per i dipendenti. In questa fase ancora delicata per la salute pubblica, noi faremo la nostra parte per garantire la sicurezza degli utenti e la regolarità dei servizi», ha dichiarato l’Amministratore Unico di Air, Anthony Acconcia.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *