domenica 14 aprile 2024
Flash news:   L’atripaldese Tonia Romano si ritira dall’Isola dei Famosi Un pozzo del tardo medioevo e una tegola con sigillo in lingua osca emergono dai saggi archeologici lungo rampa San Pasquale Aperto il cantiere di riqualificazione della fontana artistica di piazzetta Garibaldi Al via la prevendita del big match Avellino-Benevento Fiamme ad Atripalda in un’azienda che si occupa di riciclaggio di rifiuti La Scandone espugna Barcellona Pozzo di Gotto L’atripaldese Tonia Romano stasera in Honduras con L’Isola dei Famosi Al via i saggi archeologici a rampa San Pasquale in vista della messa in sicurezza del costone Il cardinale Ernest Simoni ad Atripalda per la conclusione del Giubileo straordinario dedicato al martirio di Sant’Ippolisto Turris–Avellino: da oggi il via alla prevendita

Addio al professore Sabino Di Paolo, dolore in città

Pubblicato in data: 20/1/2022 alle ore:17:26 • Categoria: Attualità

Addio al professore Sabino Di Paolo. Scompare all’età di 91 anni presso la Città Ospedaliera di Avellino il docente di lingua Inglese che aveva gestito per decenni, insieme alla moglie Anna Mancusi e al figlio Claudio la “Libreria Di Paolo” di Atripalda. Una tradizione familiare tramandata da padre in figlio dal 1968. Un amore per i libri e la cultura che si respirava da sempre in famiglia tant’è che l’altro figlio, Don Gerardo Di Paolo ricopre il prestigioso ruolo di direttore della Biblioteca di Montevergine.


Lo piangono i familiari tutti con l’adorata sorella Carmelina Di Paolo.
I funerali si terranno domani 21 gennaio, alle ore 15, nel chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire di Atripalda.

Alla famiglia giungano le più sentite condoglianze da parte della redazione proprietà di Atripaldanews.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *