sabato 25 giugno 2022
Flash news:   Amministrative 2022, prima riunione per la Giunta del sindaco Paolo Spagnuolo: stanziati fondi per le giostrine Amministrative 2022: Musto, Nazzaro e Palladino replicano alle accuse del sindaco uscente: «Nessun festeggiamento da parte nostra!» Amministrative 2022, è il giorno d’insediamento della nuova Giunta al Comune di Atripalda Ampliato durante l’estate il servizio di pattugliamento serale della Polizia municipale di Atripalda Musica all’aperto, il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza: sarà consentita fino all’una di notte Amministrative 2022, il sindaco comincia dalla promozione e punta ai gemellaggi con Praiano e Positano “Il miglio verde”, domenica 26 Acli e associazioni per la giornata di tutela ambientale ad Alvanite Amministrative 2022, veleni nel post voto. Il sindaco uscente Giuseppe Spagnuolo: «Deluso e amareggiato per quella foto di tre consiglieri esultanti» Tanti fedeli domenica sera ad Atripalda per la processione del Corpus Domini. Foto Amministrative 2022, il sindaco di Atripalda convoca il Consiglio comunale d’insediamento per lunedì 27 giugno

Domani riapre il parcheggio interrato della villa comunale in via Circumvallazione. Il sindaco Spagnuolo: “dotiamo il centro di una struttura estremamente utile”

Pubblicato in data: 18/5/2022 alle ore:15:43 • Categoria: Attualità

Un parcheggio moderno a servizio del centro città, una struttura tecnologicamente all’avanguardia e totalmente automatizzata di cui potranno beneficiare i cittadini, ma anche coloro che raggiungono Atripalda per motivi di lavoro, per shopping o svago: domani, giovedì 19 maggio, alle ore 10.00 la riapertura del parcheggio sottostante la villa comunale “Don Giuseppe Diana” in via Circumvallazione ad Atripalda.

Saranno presenti il primo cittadino di Atripalda, Giuseppe Spagnuolo, l’assessore al traffico, Mirko Musto e l’intera amministrazione comunale. Saranno presenti, inoltre, il comandante della Polizia Municipale, Domenico Giannetta, ed il geometra Felice De Cicco dell’Ufficio Tecnico del Comune di Atripalda.

L’area sosta, già esistente, è stata riqualificata e totalmente automatizzata. E’ dotata di semaforo e sbarre di accesso. Avrà una cassa continua ed un servizio di videosorveglianza. Inoltre, sarà possibile sottoscrivere abbonamenti per la sosta notturna. La capienza del parcheggio è di circa 35 posti auto. La villa comunale, che ospita il parcheggio, in questi giorni è stata interessata da un’intensa attività di pulizia e di manutenzione del verde pubblico.

“La città – dichiara il primo cittadino, Giuseppe Spagnuolo – si dota di una infrastruttura molto utile perché posta al servizio del centro, in particolare della piazza che è il luogo principale di ritrovo per i nostri concittadini, ma anche per chi viene da fuori per ragioni di lavoro o di svago. Quello che riapriamo domani è un parcheggio totalmente rinnovato, con tutte le caratteristiche di un’area sosta moderna. Abbiamo riqualificato la superficie e abbiamo introdotto alti standard di sicurezza e di decoro”.

“Il nuovo parcheggio- dichiara l’assessore al traffico, Mirko Musto – ha visto l’installazione di una colonnina d’ingresso e d’uscita con sbarre, una cassa continua automatica per il pagamento del ticket e di quattro telecamere per la lettura, all’ingresso e all’uscita, delle targhe delle auto. Si tratta, perciò, di un’area sosta finalmente degna di questo nome. A breve daremo anche tutti i dettagli per la possibilità di sottoscrivere abbonamenti per la sosta in orario notturno. Il parcheggio della villa comunale sarà senza dubbio struttura utile a rendere meno congestionata quell’area e a fornire un servizio molto atteso dagli atripaldesi e da chi viene da fuori”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.