sabato 25 giugno 2022
Flash news:   Amministrative 2022: Musto, Nazzaro e Palladino replicano alle accuse del sindaco uscente: «Nessun festeggiamento da parte nostra!» Amministrative 2022, è il giorno d’insediamento della nuova Giunta al Comune di Atripalda Ampliato durante l’estate il servizio di pattugliamento serale della Polizia municipale di Atripalda Musica all’aperto, il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza: sarà consentita fino all’una di notte Amministrative 2022, il sindaco comincia dalla promozione e punta ai gemellaggi con Praiano e Positano “Il miglio verde”, domenica 26 Acli e associazioni per la giornata di tutela ambientale ad Alvanite Amministrative 2022, veleni nel post voto. Il sindaco uscente Giuseppe Spagnuolo: «Deluso e amareggiato per quella foto di tre consiglieri esultanti» Tanti fedeli domenica sera ad Atripalda per la processione del Corpus Domini. Foto Amministrative 2022, il sindaco di Atripalda convoca il Consiglio comunale d’insediamento per lunedì 27 giugno Minorenni danneggiano una giostra nella villa comunale, il sindaco Paolo Spagnuolo pubblica il video e chiede i danni

Al liceo “De Caprariis” cerimonia di premiazione del concorso “Olimpiadi del pensiero” voluto dalla famiglia Pennella

Pubblicato in data: 9/6/2022 alle ore:21:51 • Categoria: Attualità

Mercoledì mattina, presso l’aula magna del liceo scientifico “Vittorio De Caprariis”, si è svolta la cerimonia di premiazione della III° edizione del concorso “Olimpiadi del pensiero”, intitolato ai cari della famiglia Pennella.

Difatti, così come è accaduto negli scorsi anni – è da 30 anni che in varie scuole la famiglia Pennella premia i giovani meritevoli – sono stati selezionati i temi di tre studenti, i quali hanno ricevuto altrettante borse di studio messe a disposizione, appunto, dalla famiglia Pennella. Si tratta di Michele Russo (1°), Antonio Silano (2°) e Lorenzo Bruno (3°).

Lo storico imprenditore Pasquale Pennella, a margine della cerimonia che ha visto presente, oltre alla dirigente del Liceo Maria Stella Berardino e alle docenti Napodano e Benevento, anche l’ex sindaco Paolo Spagnuolo, che ha dichiarato: “Questa iniziativa, che va avanti da 30 anni, è dedicata alla memoria di mia sorella Annamaria, indimenticabile insegnante di Lettere a Santo Stefano del Sole, e a quella di Consiglia e di Peppino, gli altri due fratelli che purtroppo ho perso negli ultimi anni. Come famiglia, ogni anno, proviamo ad avvicinarci sempre di più agli studenti, incentivando la cultura e l’importanza del diritto allo studio”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.