venerd� 01 marzo 2024
Flash news:   Oggi presentazione del volume di Lucio Fiore Il sindaco replica così alle accuse dell’opposizione: «Risponderò ai cittadini con i fatti» Quadro dell’Annunciazione, il delegato Barbarisi: «lo riporteremo a casa» Avellino-Catania, al via la prevendita per la gara di mercoledì 6 marzo L’opposizione attacca l’Amministrazione e l’Acm “tra un po’ ha più dipendenti del Comune”. Foto Piazza d’onore per la ciclista Annalisa Albanese alla Gran Fondo Sorrento Scontro in Consiglio sull’approvazione della convenzione per il nuovo segreterio comunale, Musto: “Atripalda merita un full time” A caccia di fondi il Distretto Diffuso del Commercio “ComUnity” “Atripalda che verrà, dialogo con la Città”, l’opposizione domani avvia un confronto L’appello di Luigi De Magistris e Omar Suleiman da “Fortapàsc”: “Stop al genocidio in Palestina”

Saldi estivi, il sindaco Spagnuolo e l’assessore Parziale: «occasione per invertire un trend negativo»

Pubblicato in data: 5/7/2022 alle ore:05:19 • Categoria: Attualità

Così come stabilito dalla Giunta Regionale della Campania, dal 2 luglio, sono iniziati i saldi estivi, che dureranno fino al 30 agosto. L’Amministrazione Comunale di Atripalda, guidata dal sindaco Paolo Spagnuolo, auspica per gli operatori economici locali un periodo di rinascita dopo le pesanti difficoltà causate dalla pandemia.

La stessa speranza è stata manifestata anche dall’assessore comunale con delega al Commercio, Gianna Parziale: «La nostra città storicamente è famosa per il commercio. Tuttavia, negli ultimi anni, il settore, per vari motivi, ha sofferto più del dovuto. La speranza è che grazie ai saldi e soprattutto alle iniziative che abbiamo in mente , possa essere invertito questo trend negativo».

Infine, si raccomanda ai clienti e agli stessi commercianti di rispettare le norme igienico-sanitarie così da arginare il possibile contagio.

Nota stampa di Palazzo di città 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *