venerd� 23 febbraio 2024
Flash news:   L’appello di Luigi De Magistris e Omar Suleiman da “Fortapàsc”: “Stop al genocidio in Palestina” Imbrattata ancora una volta la fontana di piazza a Umberto Chiuso fino al 6 marzo l’ufficio postale centrale di Atripalda Assemblea del Distretto Diffuso del Commercio “ComUnity Dramma sul lavoro alla Stellantis di Pratola Serra: morto operaio di 52 anni di Acerra Scandone, parte la Play-In Gold Debutto stagionale domenica per i ciclisti del team Eco Evolution Bike Avellino: dopo la vittoria nel derby trasferta contro il Monterosi Luigi De Magistris e Omar Suleiman a “Fortapàsc” per parlare di pace Riapre stasera dopo tre mesi “Jack Old Pub” nel ricordo di Giuseppe Nazzaro

Nuove aule per la scuola media Masi, parla la dirigente scolastica Ambrosone: «possiamo sentirci soddisfatti per la soluzione»

Pubblicato in data: 15/1/2023 alle ore:16:43 • Categoria: Attualità

«La soluzione scelta dall’amministrazione per ospitare le aule della scuola media Masi non compete a me, ma sono dell’Ente locale che ha ritenuto essere la soluzione migliore. Però, onestamente, visitando gli ambienti, possiamo sentirci anche soddisfatti».
A parlare è la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo ”De Amicis-Masi” di Atripalda Antonella Ambrosone dopo il sopralluogo congiunto avuto l’altra mattina con il sindaco Paolo Spagnuolo, l’amministrazione e i tecnici comunali prima della consegna delle nuove aule presso l’ex Centro Pmi  di via San Lorenzo. Un trasferimento temporaneo che interesserà oltre 350 bambini, docenti e personale Ata. La ripresa delle lezioni per gli alunni della media “Masi” è fissata per lunedì 16 gennaio.
Una soluzione che soddisfa la dirigente dell’istituto «anche perché non è una sistemazione definitiva, ma si tratta di tre anni, trentasei mesi. E’ comunque una sistemazione provvisoria».
«Con il sopralluogo congiunto abbiamo fatto un giro per le aule. Il lavoro è più o meno completo. Mancano ancora piccole cose – prosegue la dirigente scolastica -. Abbiamo iniziato il trasloco delle Lim, con la sistemazione all’interno delle aule. Ultimi passaggi necessari proprio al trasferimento, che tranno imprevisti, in modo che la scuola possa essere aperta per lunedì sedici gennaio, così come previsto dal sindaco».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *