sabato 04 febbraio 2023
Flash news:   Wifi gratuito all’interno della villa comunale “Don Giuseppe Diana e del Municipio Misericordia di Atripalda, oltre ventimila euro dal cinque per mille Spaventoso incidente stradale all’alba lungo la Variante Giulio Regeni, oggi Laika inaugura la “panchina gialla” dei diritti umani ad Atripalda Ciclismo, rinnovo di sponsorizzazione per il team Eco Evolution Bike Aore il cantiere per la demolizione e ricostruzione della scuola media Masi Ciclismo, il team Eco Evolution Bike si arricchisce di un nuovo partner L’Avellino a Potenza nel segno del nuovo attaccante Michele Marconi Poste Italiane presenta il progetto Polis: nella capitale anche il sindaco di Atripalda Dogana dei Grani, al via nuovi lavori di messa in sicurezza delle facciate

Buona la prima per la riapertura della media Masi nelle nuove aule dell’ex Centro Pmi: lì’appello del sindaco ai genitori

Pubblicato in data: 20/1/2023 alle ore:15:33 • Categoria: Attualità

«Stamattina è andato tutto bene, secondo le previsioni. Ovviamente c’è stata una pioggia incessante di dieci minuti nel momento topico dell’entrata tre le otto meno dieci e le otto e cinque minuti». Esordio positivo per la ripresa delle lezioni per gli alunni della media “Masi” nelle nuove aule ubicate al primo piano dell’ex centro Pmi di via San Lorenzo. Una ripresa delle lezioni sotto la pioggia ma che soddisfa il sindaco Paolo Spagnuolo. Non si sono registrate grosse criticità nel primo appuntamento, con gli alunni accompagnati dai genitori già dalle 7.30 in attesa del suono della prima campanella delle 8.
Il capoclasse ha accompagnato gli alunni nell’atrio d’ingresso dove ad attenderli vi erano i professori che li hanno condotti nelle rispettive classi, illustrando il percorso da fare per l’ingresso e l’uscita, l’ubicazione dei servizi igienici e dell’auditorium. Tutto ok anche per l’ascensore. Qualcuno ha chiesto anche di spegnere i riscaldamenti per il troppo caldo nella struttura. Il primo cittadino rivolge però un appello: «invito i genitori e coloro i quali non parcheggiano l’auto per accompagnare i figli alla Masi, di fermarli in prossimità del percorso pedonale di via San Lorenzo che è stato creato in maniera apposita per consentire ai ragazzi di arrivare dinanzi all’ingresso scolastico in sicurezza. Lì non solo è prevista la fermata del bus ma è preferibile che si fermino anche i genitori. E’ inutile che entrino nel parcheggio per accompagnare con l’auto i figli davanti all’ingresso perché attraverso quel percorso pedonale da via San Lorenzo i bambini arrivano dopo dieci metri a scuola».
Ciò infatti ha creato code e traffico lungo via San Lorenzo che ha richiesto l’intervento dei vigili urbani e degli ausiliari al traffico.

«Non solo è una perdita di tempo per i genitori che poi debbono riuscire dal parcheggio ma si crea inutilmente un po’ più di traffico – prosegue Spagnuolo -. E’ un invito perché è comodissima quella passerella. Chi accompagna i figli e desidera attendere l’ingresso allora tranquillamente entri nel parcheggio dove c’è tanto spazio e parcheggi l’auto. Chi invece si vuole limitare ad accompagnarli in prossimità della scuola e andare via, è inutile che entri con l’auto nel parcheggio per transitare davanti all’ingresso, ma può fermarsi tranquillamente dove c’è l’accesso pedonale da via San Lorenzo, che poi percorrendo a piedi dieci metri si arriva all’ingresso della scuola. Altrimenti si alimenta il traffico inutilmente».
Dopo l’ingresso degli alunni e l’avvio delle lezioni, al piano terra ieri si è montato anche un tappeto. Al primo piano sarà collocato anche un altro spazio office.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.