sabato 04 febbraio 2023
Flash news:   Wifi gratuito all’interno della villa comunale “Don Giuseppe Diana e del Municipio Misericordia di Atripalda, oltre ventimila euro dal cinque per mille Spaventoso incidente stradale all’alba lungo la Variante Giulio Regeni, oggi Laika inaugura la “panchina gialla” dei diritti umani ad Atripalda Ciclismo, rinnovo di sponsorizzazione per il team Eco Evolution Bike Aore il cantiere per la demolizione e ricostruzione della scuola media Masi Ciclismo, il team Eco Evolution Bike si arricchisce di un nuovo partner L’Avellino a Potenza nel segno del nuovo attaccante Michele Marconi Poste Italiane presenta il progetto Polis: nella capitale anche il sindaco di Atripalda Dogana dei Grani, al via nuovi lavori di messa in sicurezza delle facciate

Liceo De Caprariis di Atripalda, al via alla Provincia la procedura di affidamento dei lavori per l’ampliamento dell’istituto

Pubblicato in data: 20/1/2023 alle ore:15:21 • Categoria: Attualità

Al via la procedura per l’affidamento dell’esecuzione dei lavori di ampliamento del liceo scientifico statale “V. De Caprariis“ di Atripalda.
A disposizione ci sono oltre 617mila euro stanziati dalla Provincia di Avellino, fondi che consentiranno di far fronte all’incremento di iscrizioni registrate dall’istituto atripaldese di via Appia negli ultimi anni.
La procedura aperta che ha preso il via con la pubblicazione del bando sull’albo pretorio di Palazzo Caracciolo, guidato dal presidente Rino Buonopane, punta a realizzare nuovi ambienti nell’immobile sede del liceo scientifico atripaldese. Il tempo utile per ultimare i lavori, compresi nell’appalto che è costituito da un unico lotto, è pari a 305 giorni decorrenti dalla data di consegna.
L’appalto è aggiudicato in base al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
Lavori di ampliamento illustrati lo scorso anno in Consiglio comunale tematico chiamato ad approvare un’istanza di permesso di costruire in deroga sui fondi stanziati dall’amministrazione Biancardi.
L’intervento prevede la realizzazione di un nuovo corpo di fabbrica in via Appia che ospiterà otto nuove classi, due ampie aule per ogni piano.
Il parlamentino cittadino approvò, da un punto di vista urbanistico, l’intervento di ampliamento del liceo atripaldese, proposto dalla Provincia di Avellino.
Un finanziamento incassato dalla precedente amministrazione a guida dell’ex sindaco Geppino Spagnuolo che aveva evidenziato la necessità di avere più spazi per un istituto di secondo grado in continua crescita.
Il nuovo corpo di aule che sarà realizzato, in aderenza all’esistente edificio scolastico, vedrà otto nuove classi ampliando così gli spazi dell’offerta formativa. In più il Comune ha alienato alla Provincia circa 150 mq di terreno esterno all’ingresso, perché oltre all’ampliamento ci sarà anche una modifica dello spazio d’ingresso alla scuola, separando la parte carrabile da quella pedonale, garantendo un miglioramento dell’accesso in sicurezza alla struttura scolastica.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.